Muffin speck e formaggio

muffin speck e formaggio

Muffin speck e formaggio

Una vera delizia…con un “ma”…

vi sembra un finger food interessante? Devo dire che era un po’ che vedevo questa ricetta su qualche blog in internet…ed era da tanto che volevo provarla ed ecco fatto. Premetto che a mio avviso sono risultati asciutti quindi io aggiungerei le zucchine tagliate a julienne, strizzandole un po’ dall’acqua in eccesso ma le lascerei comunque crude…vi lascio la ricetta originale che ho fatto io ma valutate seriamente l’aggiunta 😉 I Muffin sono molto versatili e si possono riempire con tutto quello che vi passa per la testa! Questo è il bello…serve solo la voglia di provare e di sperimentare nuovi abbinamenti, quindi date sfogo alla vostra Fantasia!

Ingredienti per circa 12 Muffin Speck formaggio e pomodorini : 200 gr di farina, una bustina di lievito, 120 gr di formaggio (tipo emmenthal, fontina,asiago), 90 gr di speck tagliato a fiammifero, 100 ml latte, 100 ml olio e.v.o., 2 uova, 12 pomodirini ciliegino, sale, pepe, timo e basilico essicato q.b.

Procedimento: come per ogni impasto di Muffin bisogna fare 2 composti separati – 1 per gli ingredienti umidi e 1 per gli ingredienti secchi. In una terrina mettere le uova, il latte e l’olio e.v.o., nell’altra la farina, il formaggio, lo speck, il lievito e le spezie già tritate. Mescolare il tutto ed unire i due composti in un’unica terrina molto delicatamente. Adesso riempite i vostri pirottini per Muffin per circa 2/3, sopra ad ogni pirottino, al centro, mettete il vostro pomodorino ciliegino schiacciandolo leggermente verso il fondo, ma lasciandolo comunque ben in superficie. Infornare a 180° per 15/20 minuti, controllare la cottura con uno stuzzicadenti, se infilandolo rimane pulito ed asciutto sono cotti.

Per avere altre varianti salate, di Muffin, potete cliccare sui seguenti link:

Se la ricetta vi è piaciuta diventate miei Follower qui sul mi o Blog e su Facebook potete cliccare “MI PIACE” sulla  mia pagina : La Rica in cucina

La Rica in cucina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*