Mezzelune vegetariane al forno

Mezzelune vegetariane al forno

Mezzelune vegetariane al forno

Il sorriso però questa volta l’ho fatto io, oltre che alla mezzaluna che vedete!

Sono mesi che vado a fare la spesa e mi scordo sempre di comprare le mezzelune. Noi ne andiamo matti! E poi…mi imbatto nel web in ricette di Mezzelune vegetariane al forno e quindi la mia voglia di provare a farle, cresce ogni qualvolta mi imbatto in questa super ricetta! Quindi ho deciso di prendere la ricetta di Michela, qui trovate il suo bellissimo Blog, lei è una certezza perchè è bravissima e quindi io le ho provate a rifare seguendo i suoi consigli, ed ho preso spunto dalla sua ricetta vegetariana, sperando che potesse piacere a tutti, ed infatti è andata proprio così ^_^

Vi va di vedere come ho fatto le Mezzelune vegetariane al forno?

Ingredienti per l’impasto delle Mezzelune vegetariane al forno

  • 300 gr di farina 00
  • 400 ml di latte
  • 30 gr di burro
  • sale q.b.

Per il ripieno delle Mezzelune vegetariane al forno

  • 200 gr di mozzarella
  • 200 gr circa di salsa di pomodoro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • sale e origano q.b.

Per impanare le Mezzelune vegetariane al forno

  •  2 uova
  • pangrattato q.b

Procedimento per le Mezzelune vegetariane al forno

Per prima cosa tagliate la mozzarella a dadini piccoli mettetela a scolare in un colino, in questo modo l’acqua in eccesso se ne andrà e non rischierete di ritrovarvela dentro alle mezzelune, una volta cotte. Adesso occupiamoci di preparare l’impasto. Versare il latte e il burro in un pentolino, spegnere quando sta per bollire, aggiungere il sale e 200 gr di farina, mescolare bene con una frusta ed aggiungere la restante farina, non vi preoccupate se si formeranno grumi, è normale.

Adesso fate intiepidire l’impasto su di una spianatoia ben infarinata e lavoratelo a mano, in modo tale da renderlo un panetto liscio ed omogeneo. Mentre l’impasto inizia a raffreddarsi preparare il ripieno versando  la salsa di pomodoro in una ciotola e aggiungendo concentrato, sale ed origano, e tenete da parte.

Adesso infarinate abbondantemente il piano di lavoro e lavorate l’impasto con le mani, tiratelo con il mattarello e rendetelo abbastanza sottile, ora sformate le vostre Mezzelune vegetariane al forno, io mi sono servita di un contenitore con diametro di circa 15 cm, che ho leggermente infarinato sui bordi, per evitare che si attaccasse all’impasto. Ora mettete al centro il pomodoro ed infine mettete la mozzarella ormai scolata.

Logicamente volendo potete farle anche non vegetariane e quindi mettere speck e brie, come altro ripieno, oppure ricotta e spinaci, insomma le varianti sono davvero tantissime! Basta lasciare spazio e libero sfogo alla propria fantasia. Adesso richiudete su se stesso il cerchio e create una mezzaluna, chiudetene i bordi con i rebbi di una forchetta, ora passate la vostra mezzaluna nell’uovo e poi nel pangrattato.

Fate questa operazione fino a terminare tutti gli ingredienti. Rivestite una teglia con carta forno e spennellatela di olio, ora posizionate sulla teglia le vostre Mezzelune vegetariane al fornoe su ognuna di esse mettete un giro di olio. Infornate a forno già caldo a 180 gradi, per 15/20 minuti, e comunque fino a completa doratura.

Volendo potrete anche immergerle nell’olio bollente e friggerle, ma sono più leggere al forno, ed ugualmente gustose, ma provate la versione che più vi piace. Servite ben calde. Vi suggerisco, quando avrete voglia, di preparare tante mezzelune con diversi tipi di ripieno, poi mettetele su un vassoio di carta e ponetele in freezer, appena saranno congelate, le potrete mettere nei sacchetti da freezer, mettete una bella etichetta in cui scrivete il tipo di ripieno, e quando non avrete voglia o tempo di cucinare, infornatele ancora surgelate, vedrete sembreranno come appena preparate.

Mezzelune vegetariane al forno

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^  

…ma non scappate, adesso troverete una novità,

fatemi sapere cosa ne pensate.

angolo delle curiosita

Avete cotto le vostre Mezzelune ed alcune le avete chiuse male nei bordi, quindi vi è uscita la mozzarella e vi ha sporcato la teglia, passando attraverso la carta forno?

A me è capitato! E sapete come ho risolto il problema? Mettendo la teglia a bagno una notte, o anche solo due ore, in ammollo con 4 cucchiai di bicarbonato (quello solito che trovate al supermercato) e due dita di acqua calda.

Passato il tempo necessario, passate la spugna e vedrete che non dovrete neanche strofinare! Questo accorgimento vale sempre per le teglie da forno in alluminio, mi raccomando non provate a farlo sulle superfici in ghisa, perchè trovereste un’amara sorpresa: la ruggine.

Qualsiasi sia la vostra ricetta “capricciosa”, questo è un metodo infallibile!

Smettiamo di utilizzare detersivi aggressivi che nuociono all’ecosistema ed alle nostre mani, okkay usiamo i guanti, ma i rimedi naturali a mio avviso sono sempre i migliori, vi va di provare? Fatemi sapere, mi raccomando.

39

Volete prendere spunto da qualche ricetta di primi piatti che ho cucinato? Per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui 

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

  Profilo su Google +   – Profilo su Pinterest  – Profilo su Snappetize  – Profilo su twitter

8 thoughts on “Mezzelune vegetariane al forno

    • Manuela grazie di cuore per il tuo pensiero! Sono felice che ti sia piaciuto! Ogni giorno c’è una ricetta nuova e sotto alla ricetta, sempre allo stesso posto troverai “l’angolo delle curiosità” se ti va di seguirmi mi farebbe tanto piacere…e scrvimi pure ogni volta cio’ che pensi ^_^ Grazie mille, felice sia piaciuta l’iniziativa, è una prova 😉

    • ottimo, quando li fai mettimi la ricetta sulla mia fan page che sono curiosa di sapere cosa ne pensi e se la personalizzi, in che modo lo farai ^_^ un bacione e grazie per i complimenti, ti aspetto ogni giorno con le curiosità, mi raccomando. appuntamento fisso non mancare *.* un bacione ^_^ e grazie ancora per essere passata

    • ciao Dondi, guarda ti garantisco che sono molto piu’ buoni di quelli compri, ma davvero di parecchio…e poi li fai con le tue mani, vuoi mettere la soddisfazione?!?!? magari fossi “sempre bravissima” ^_^ grazie mille comunque ed, ovviamente, se li provi fammi sapere, un bacione e a presto

    • ahaha Alice immagino che tu e Giorgio non siate così piccini ahahaha comunque sì sono l’ideale per i piccini ma anche per i grandi che hanno pochissimo tempo, li fai, li congeli e poi quando li cucini li metti direttamente in forno ed ecco una cena sfiziosissima ^_^ se li provi fammi sapere mi raccomando, a presto ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*