La Gallette des Rois

La Gallette des Rois

Gallette des Rois

Oggi cari amici vi lascio una ricetta che ha fatto letteralmente impazzire mio suocero.

Lui ama i dolci ed anche le curiosità ed allora un giorno mi ha fatta sedere sul divano ed ha fatto partire la registrazione della trasmissione della Parodi, che appunto preparava questa, ancora a me sconosciuta, Gallette des Rois. E con occhi giganti mi ha chiesto: “ma tu la sai preparare??? deve essere buonissima e poi che bella che è!!”, io ero un po’ imbarazzata, avrei voluto dirgli subito di sì ma…ho solo detto “ci posso provare”.

Ammetto che è semplicissima e se sapete fare la crema frangipane, siete a cavallo, ma se non la sapete fare, non vi spaventate, è davvero semplice come torta. Come sapete io i dolci amo mangiarli, ma amo meno prepararli, e se sono riuscita io, ci riuscite sicuramente anche voi. Vediamo insieme ingredienti e procedimento, vi va?

Ingredienti per cucinare insieme la Gallette des Rois:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda

Per crema frangipane alle mandorle:

  • 125 gr di zucchero a velo
  • 125 gr burro
  • 125 gr di farina di mandorle
  • 50 gr di farina “00”
  • 3 uova (pari a 125 grammi)
  • 1/2 bacello di vaniglia (i semi)

Ingredienti per lucidare la Gallette des Rois:

  • 15 gr di tuorlo
  • 15 gr di panna

Procedimento per cucinare insieme la Gallette des Rois:

Lavorate con una frusta il burro morbido con lo zucchero a velo. Aggiungete ora le uova, uno alla volta, fino ad ottenere una crema spumosa e chiara. Aggiungete ora la farina di mandorle e la farina 00 sempre mescolando.

Stendete ora nella teglia che avrete destinato alla cottura della Gallette des Rois, dal diametro di circa 25 cm, la pasta sfoglia con la sua carta forno. Ora bucherellatela leggermente sul fondo con una forchetta.

Mettete la crema frangipane in una sac a poche, o distribuitela con una semplice cucchiaio e, lasciando due centimetri di spazio dal bordo, riempite la superficie. Ora inserite la fava o la statuetta (leggete la ricetta fino all’angolo delle curiosità e capirete) e ricopritela con dell’altra crema. Ora livellate la crema e ricopritela con l’altra pasta sfoglia.

Sigillate bene i bordi e decorate incidendo con un coltello affilato, ed in superficie, senza bucare la sfoglia per evitare di far fuoriuscire la crema frangipane, in modo da creare dei decori.

Lucidate con tuorlo e panna mescolati insieme.
Infornate a 180° per i primi 5 minuti e altri 20 minuti a 165°C o fino a completa doratura.
Lasciate raffreddare su una gratella la Gallette des Rois e disponetela sul piatto da portata, una volta che si sarà completamente raffreddata.

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^  

…ma non scappate, adesso guardiamo insieme l’Angolo delle Curiosità

angolo delle curiositaVi parlavo della statuetta o della fava da inserire all’interno della Gallette des Rois. Io ho messo una fagiolo secco, ma se avete la statuetta è meglio perchè così nessuno rischia di rompersi un dente. Ma sapete perchè si parla di questo? Conoscete la storia della Gallette des Rois? 

Il nome, “galletta dei re”, si spiega con il suo riferimento ai Re Magi, festeggiati proprio il giorno del sei gennaio. Infatti solitamente questo dolce si mangia in quel periodo.

Nel dolce si nasconde per tradizione una fava o nelle famiglie più benestanti, la piccola figura di un re, simile a un soldatino oppure ad altre figure: la persona a cui capita di avere l’oggetto nascosto nel suo pezzo di dolce – in francese chiamata la fève (la fava appunto) – è considerata il re della giornata. Tradizionalmente si decora la torta con una coroncina di carta dorata

39

Quindi, chi sarà il Re della vostra giornata? ^_^

La Gallette des Rois

Ecco le ricette più cliccate di La Rica in cucina

ed un dolce per terminare nel migliore dei modi la giornata  ^_^

Spiedini-di-zucchine-e-gamberi

focaccia-di-recco

mozzarella-in-carrozza-al-forno-log

La-Suleda

DOLCE MATTONE

3 thoughts on “La Gallette des Rois

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*