Gnocchi alla romana di zucca

gnocchi alla romana di zucca

Gnocchi alla romana di zucca

Solitamente gli gnocchi alla romana sono solamente di semolino, ma io, vista la stagionalità ed il mio amore sfrenato per la zucca, ho voluto provare questa colorata variante. Avevo amici a cena ed ho sperato fino all’ultimo che questo esperimento mi riuscisse degnamente, vi posso solo dire che non è avanzato nulla, neanche le briciole! Vediamo insieme come ho preparato gli gnocchi alla romana di zucca.

Ingredienti per 24  gnocchi alla romana di zucca:

  • Zucca polpa 400 gr
  • Semolino 250 g
  • Latte 1 l
  • Noce moscata q.b.
  • Cannella q.b.
  • Parmigiano reggiano 120 g
  • Sale q.b.
  • Uova 2 tuorli
  • Burro 80 g

Procedimento per cucinare insieme gli gnocchi alla romana di zucca:

Per prima cosa tagliate la zucca, privatela dei semi e della buccia e tagliandola a spicchi mettetela su una leccarda da forno, avvolta nella carta stagnola, in questo modo non si brucerà, ma si cuocerà solamente.

Fate cuocere a 200 gradi per 40 minuti. Una volta pronta, lasciatela raffreddare e poi frullatela, in questo modo otterrete una purea di zucca, fate raffreddare.  Adesso occupiamoci dell’impasto solito degli gnocchi alla romana, nel modo che segue. Mettete latte, sale, noce moscata, cannella e la metà del burro sul fuoco in un pentolino e portate a bollore, versate ora il semolino a pioggia, mescolando energicamente con una frusta, per evitare che si formino grumi.

Abbassate il fuoco per evitare che si bruci il fondo del composto. Cuocete, sempre girando con una frusta, per 3-4 minuti, facendo attenzione ad amalgamare il tutto, fino a quando si formerà un composto omogeneo ed il semolino si sarà addensato.

A questo punto, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete i tuorli d’uovo e 80 gr di parmigiano reggiano e mescolate il tutto, in modo tale da amalgamare per bene gli ingredienti fra loro.  Infine unite la purea di zucca e mescolate nuovamente.

Trasferite il composto ancora caldo fumante in un vassoio dai bordi bassi, o nella leccarda del forno, ma mi raccomando prima di trasferirlo, bagnate leggermente il vassoio, o la leccarda, e con l’aiuto di una spatola, che suggerisco di inumidire, spalmate il composto fino ad uno strato 1 cm. Se non avete la spatola potete tranquillamente utilizzare le mani, facendo sempre attenzione ad inumidirvele prima. Aspettate circa 5 minuti, il tempo che il composto degli gnocchi si raffreddi, e con l’aiuto di uno coppapasta da 5 cm ritagliate gli gnocchi di zucca. Imburrate una pirofila e sistemate gli gnocchi di zucca alla romana in fila, sovrapponendoli leggermente uno sull’altro.

Collage

Fondete il burro rimanente e fatelo cadere sugli gnocchi; infine cospargete gli gnocchi alla romanda di zucca con il parmigiano rimasto ed infornateli, a forno già caldo, a 200° per circa 20-25 minuti, finchè si formerà una bella crosticina dorata . Gli gnocchi di zucca alla romana sono pronti e credetemi se vi dico che non avanzerà nulla.

gnocchi alla romana di zucca

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^  

…ma non scappate, adesso guardiamo insieme l’Angolo delle Curiosità

angolo delle curiosita

Gli gnocchi alla romana sono un popolare piatto italiano che è fatto con farina di semola al posto delle patate utilizzate nel tipo più comune di gnocchi ampiamente fatto in Italia e in Francia. “Gnocchi” in italiano significa “grumi”, come gli gnocchi di patate sono sicuramente grumo-come in apparenza. Sono una pietanza che può essere servita sia come il primo o il secondo corso di un pasto, o , in quantità più grandi, come il corso principale. Semplici da fare, si possono preparare il giorno prima, insomma sono molto “flessibili” . Potrete prepararli il giorno prima, ed il giorno dopo saranno ancora piu’ compatti e migliorati ulteriormente nel sapore. Conservate gli gnocchi alla romana di zucca in frigorifero in un contenitore per un massimo di 2 giorni. Potete anche congelare gli gnocchi alla romana di zucca, già conditi con il formaggio e il burro in fiocchetti invece che sciolto e passarli direttamente in forno senza farli scongelare.

Vi aspetto alla prossima ricetta per una nuova Curiosità ;-) 

39

Volete prendere spunto da qualche ricetta di primi piatti che ho cucinato? Per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta degli gnocchi alla romana di zucca

 vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

  Profilo su Google +   – Profilo su Pinterest  – Profilo su Snappetize

2 thoughts on “Gnocchi alla romana di zucca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*