Gelato al pistacchio con gelatiera

gelato al pistacchio

Gelato al pistacchio con gelatiera…miseria che buono!!!

Io premetto che amo follemente il gelato al pistacchio, quando si sente che è artigianale, mi fa proprio andare giù di testa! Erano un po’ di mesi che lo promettevo al moroso e quindi era arrivato il momento di farglielo e di farmelo eheheh. Chi l’ha detto che il gelato va mangiato solo d’estate? In fondo è un ottimo dolce, mica è una granita che deve essere, a mio avviso, dissetante..il gelato deve essere buono, punto.

E questo lo è! Vi dico subito che io l’ho fatto “gelare” con la Gaggia, la gelatiera che ho chiesto in prestito a mia nonna, quindi non l’ho mai provato a fare senza gelatiera, ma è assolutamente possibile. Ora vi dico come ho fatto e che ingredienti ho utilizzato!

Ingredienti: 80/100 gr di pistacchi sgusciati, 1/4 lt di latte, 1/4 lt di panna (io ho usato quella da montare ma nel libro non è specificato), qualche granellino di sale fine, 150 gr di zucchero.

Procedimento:Mettete i pistacchi in una piccola casseruola con acqua quanta ne basta per coprirli e portate ad ebollizione; dopo 1 minuto circa togliete dal fuoco, versate i pistacchi in un colino, sgocciolateli bene e strofinateli in un panno da cucina, in modo tale da togliere tutte le pellicine. Riunite i pistacchi e il latte nel frullatore e frullate sinchè i pistacchi sono ridotti ad un trito finissimo. Versate successivamente il composto ottenuto in una casseruola ed unitevi la panna ed il sale e mescolate di tanto in tanto portando il composto al bollore. Prima che l’ebollizione sia spiccata, togliete la casseruola dal fuoco, unite al composto lo zucchero e lasciate raffreddare, mescolando di tanto per accellerare il processo di raffreddamento e per far sciogliere al meglio lo zucchero. Trasformate poi questo composto in gelato, con la gelatiera, fate riposare un attimo in freezer et voilà il vostro ottimo gelato al pistacchio è servito! A chi è piaciuto???A noi tantissimo!

Attenzione! Queste dosi, sono per un gelato, secondo il libro da cui ho preso la ricetta, per 5 persone, in realtà a noi ne sono venute fuori solo 3 porzioni, come quella che vedete in foto, valutate voi quanto farne, vi garantisco che non sarà mai abbastanza; Un’ultima cosa, secondo noi 150 gr di zucchero sono molti, ma quello dipende dai gusti. Vi suggerisco infine di inserire della granella di pistacchio prima di servire, perché quelli all’interno diventano un po’ molli, perché “bevono” il gelato stesso.

 

Volete prendere spunto da qualche ricetta di primi piatti che ho cucinato? Per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

  Profilo su Google +   – Profilo su Pinterest  – Profilo su Snappetize

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*