Frittelle salate di carnevale

frittelle salate di carnevale

Frittelle salate di carnevale

Frittelle salate di carnevale sembrerà strano ma per una volta non ho voglia di dolci. Il Carnevale è iniziato ed ogni famiglia, così come ogni regione, ha le sue ricette tradizionali. Quelle che vanno per la maggiore sono le Frittelle. Solitamente dolci, come le castagnole, ma nella mia famiglia avevo una zia che faceva le Frittelle salate di carnevale. Un’idea forse diversa dal solito ed inusuale, ma a noi piacciono davvero tantissimo. Per Questo voglio condividerle con voi. La Ricetta è composta da ingredienti poveri come il riso ed il formaggio, ma la tradizione ci insegna che sono proprio le ricette di una volta le migliori. Poi con questo tempo di crisi, puo’ essere un’idea diversa. Purtroppo non vi riesco a quantificare quante fossero perchè appena raffreddavano, tra una frittura e l’altra, ne spariva sempre 3 o 4. Tenete presente che io ho riempito poco piu’ di due insalatiere. Di piu’ purtroppo non saprei dirvi. Ma non vi preoccupate che non avanzeranno. Oltretutto, a mio avviso, sono ancora piu’ buone il giorno dopo, basterà scaldarle un attimo in forno, oppure potrete mangiarle anche fredde. Il riso utilizzato da me è quello indicato per il sushi, perchè in casa avevo quello, l’importante è utilizzare un riso che resti bello compatto e che non si sgrani quando mangerete le vostre Frittelle salate di carnevale.

 

frittelle salata di carnevale

 

Ingredienti per le Frittelle salate di carnevale 

300 gr di riso

latte q.b. per cuocervi il riso

300 gr farina “00”

250 gr Parmigiano Reggiano

1 cubetto di lievito

sale

pepe

6 uova

olio di arachidi per friggere

Procedimento. Fate bollire il riso nel latte, a cottura ultimata, scolatelo e lasciate raffreddare. In una ciotola andiamo ora a creare l’impasto per le nostre Frittelle salate di carnevale, mescoliamo la farina con le uova, il Parmigiano Reggiano, il lievito, che avremo precedentemente sciolto in pochissimo latte tiepido, sale, pepe e riso. Il composto ottenuto dovrà essere morbido ma compatto, se vi risulterà troppo compatto aggiungete un po’ di latte, quanto basterà per rendere l’impasto morbido e compatto al contempo. Coprite ora il composto ottenuto per le vostre Frittelle salate di carnevale con pellicola trasparente e lasciate lievitare quanto più tempo possibile. Una volta lievitato avrà raddoppiato il suo volume. Prendete ora la vostra friggitrice ed iniziate a scaldare l’olio di arachidi; servitevi di due cucchiaini e lasciate cadere il vostro impasto nella friggitrice. Appena lasciate cadere nella friggitrice le vostre Frittelle salate di carnevale  saliranno in superficie, lasciate dorare a dovere in tutti i lati, rigirando con la schiumarola. Scolate su carta assorbente e fate raffreddare. Adesso le vostre Frittelle salate di carnevale sono pronte per essere gustate. Buon Carnevale.

n.b._ Potete tranquillamente fare l’impasto il giorno prima e lasciarlo riposare tutta notte in frigorifero, se non avete tempo di farlo subito.

Se desiderate alternative di finger food da servire ai vostri commensali, cliccate qui.

Se la ricetta delle Frittelle salate di carnevale

vi è piaciuta e mi volete seguire, mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

Con questa ricetta partecipo al contest

“A Carnevale ogni ricetta vale di LellaCook & Enoteca Longo “

5 thoughts on “Frittelle salate di carnevale

    • ma troppo gentile ^_^ i complimenti sono per mia zia perchè la ricetta era sua 😉 io alla fine l ‘ho solo ricopiata ^_^ mi sembrava un’idea carina perchè a carnevale si vedono solo dolci in giro e siccome io preferisco il salato..ecco qui 😉 grazie e spero tornerai presto a trovarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*