Crea sito

Erbazzone Emiliano

Erbazzone Emiliano

Erbazzone Emiliano

L’Erbazzone Emiliano, in tanti vi starete chiedendo cos’è? So che di primo acchito puo’ sembrare una torta salata, ma non ditelo a noi emiliani! Anche perchè l’erbazzone è l’erbazzone. E’ una ricetta che mi riporta indietro nel tempo, le mie origini emiliane prevalgono sempre, anche su quelle venete che ormai da anni mi hanno adottata.La mia terra è importante e fondamentale. Ma non voglio perdermi in chiacchiere.

In alcuni paesi dell’Emilia lo fanno con la pancetta, in altri con lo strutto, in altri con il riso, in altri  senza. Io vi posso dire in che modo la mia famiglia da sempre lo fa. Non esiste una famiglia che non faccia a modo suo lo  “scarpasòùn” , ovvio anche il nome dipende dal paese 😉 Quindi ecco vi tolgo i dubbi sul fatto che non è una torta salata e ne’ la torta pasqualina, ma è una ricetta che, nonostante la presenza di verdure, amano anche i piu’ piccini, che di solito non prediligono la verdura. Quindi vediamo insieme gli ingredienti.

Ingredienti per cucinare insieme l’ Erbazzone Emiliano – ingredienti per la pasta:

  • Sale 2 grossi pizzichi
  • Acqua gassata 1 bicchiere
  • Burro 60 gr a morbido a temperatura ambiente
  • Farina 200 gr

Ingredienti per cucinare insieme l’ Erbazzone Emiliano – ingredienti per il ripieno:

  • Bietole fresche 500 gr
  • Spinaci freschi 1 kg
  • Olio 2 cucchiai
  • Lardo 80 gr
  • Parmigiano reggiano 4 cucchiai abbondanti
  • Pepe macinato q.b.
  • Aglio 2 spicchi
  • Cipolle 2
  • Sale q.b.
  • 4 uova intere
  • 4 cucchiai di riso carnaroli
  • 500 ml di latte
  • un tuorlo per spennellare
Procedimento per cucinare insieme l’ Erbazzone Emiliano:
Per prima cosa occupiamoci della pasta che racchiude il nostro Erbazzone Emiliano, perchè deve poi riposare almeno 30 minuti in frigorifero. Mescolate la farina acqua burro e sale, impastate velocemente e formate una palla. Mettetela a riposare in frigorifero avvolta da pellicola.
Adesso occupiamoci del superbo ripieno.
Sciogliete sul fuoco il burro ed il lardo, aggiungendo l’aglio schiacciato e le due cipolle grosse che avrete tritato finemente . Se necessario per farli appassire aggiungete un goccino di acqua calda, adesso unite gli spinaci e le bietole, precedentemente lavati e sminuzzati. Lasciate insaporire spruzzando con sale e pepe . Nel frattempo fate bollire il latte e tuffatevi il riso, quando avrà raggiunto la cottura desiderata, scolatelo e mettetelo da parte. Quando tutto si sarà raffreddato, togliete l’aglio ed aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato. In una ciotola mettete le uova, sbattetele leggermente, e inserite spinaci, bietole, parmigiano e riso, mescolate il tutto. Questo sarà il ripieno del vostro Erbazzone Emiliano.
Adesso che la pasta ha riposato per 30 minuti, dividetela in 2 parti. Tirate la prima parte con il mattarello, adagiatela nello stampo unto di olio o ricoperto di carta forno e versate il ripieno. Tirate l’altra parte più sottile della prima, ponetela sopra al ripieno unite le due parti di pasta ai lati, bucherellate con una forchetta, spennellate con il tuorlo di un uovo la superficie e coprite con carta stagnola ed infornate a 200 gradi per 30 minuti. Lasciate cuocere per circa 25 minuti, ora togliete la cara stagnola e fate in modo che si crei una leggera crosticina in superficie.Vi consiglio di mangiarlo tiepido o freddo, è molto piu’ buono piuttosto che caldo.
Collage 3 Collage 1
Collage
E adesso ditemi voi se l’Emilia è o non è una grande regione piena e ricca di tradizioni culinarie? Volete favorire?
erbazzone emiliano

Se provate a preparare l’ Erbazzone Emiliano, mi raccomando fatemi sapere se vi è piaciuta, venite a trovarmi nella mia fanpage e mettete anche la fotografia della ricetta fatta da voi, vi aspetto su La Rica in cucina 

SE VOLETE PROVARE A REPLICARE L’ERBAZZONE IN UNA VERSIONE FINGER FOOD ED ASSOLUTAMENTE MODERNA CLICCATE QUI E TROVERETE LA MIA RICETTA:

erbazzone rivisitato

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta 

39

Se provate a preparare l’ Erbazzone mi raccomando fatemi sapere se è piaciuto, venite a trovarmi in Fanpage e mettete anche la fotografia della ricetta fatta da voi, vi aspetto su La Rica in cucina 

Alla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta 

39

Ecco le ricette più cliccate di La Rica in cucina

ed un dolce per terminare nel migliore dei modi la giornata  ^_^

La-Suleda

Palline-di-patate-filanti

Pasta zucchine speck e scamorza

focaccia di Recco

Dolce mattone ricetta emiliana

4 Risposte a “Erbazzone Emiliano”

  1. Ho appena letto la ricetta… io pensavo fosse una sorta di pizza .. invece no sbagliavo… lo farò assolutamente anche perchè adoro spinaci e biete…:)

  2. Che goduria questa ricetta!!!
    prima ridevo da sola, pensando che se non avessi letto il nome, ma lo avessi solo sentito dire, avrei pensato che si scrivesse “ER Bazzone” ahaha alla romana!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.