Dita mozzate di Halloween

dita mozzate di Halloween

Dita mozzate di Halloween

Potevano mancare oggi le classiche dita mozzate di Halloween di pasta frolla??? No! E allora eccole qui 🙂

Ingredienti: pasta frolla, mandorle intere sgusciate, marmellata di fragole e acqua da mescolare con la marmellata di fragole.

Procedimento:Iniziate preparando la pasta frolla tradizionale che costituirà la base dei nostri dolci. Dopo aver lasciato riposare l’impasto della pasta in frigo per almeno mezz’ora, cominciate a lavorare la frolla con l’accortezza di non farla rimanere troppo tempo al caldo altrimenti il burro potrebbe sciogliersi.

Quindi tagliate dei pezzi di pasta frolla e create delle piccole strisce del diametro di circa un centimetro e mezzo. Tagliate ciascuna striscia in pezzi lunghi 6-7 centimetri e cominciate a modellare ciascun pezzo per creare un dito. Vi consiglio di fare il classico salsicciotto, che dovrete poi modellare ad immagine e somiglianza di un dito vero e proprio; schiacciate leggermente la punta, con la punta di un coltello arrotondato, per creare lo spazio dell’unghia e, servendovi sempre del coltello, create le pieghette tipiche delle dita. Mescola la marmellata di fragole con un goccino di acqua, per renderla piu’ liquida e mettere il composto nell’insenatura che abbiamo creato per l’unghia, vi consiglio, per dare un effetto piu’ veritiero, di mettere la marmellata anche alla base del vs dito se volete dare l’idea del dito mozzato, come ho fatto io. Inseriamo ora una mandorla intera sulla punta di ogni dito e spolvera i biscotti con lo zucchero. Disponi i biscotti su una teglia imburrata ed infarinata, ed inforna nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti, fino a quando i biscotti saranno dorati. Allora…un po’ di paura vi è venuta??? 😀

Se la ricetta delle mie Dita Mozzate di Halloween vi è piaciuta diventate miei Follower qui sul mio Blog e su Facebook potete cliccare  MI PIACE "La Rica in cucina"sulla  mia pagina: 

La Rica in cucina 

La Rica in cucina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*