Crostata con fichi e rosmarino

 crostata con fichi e rosmarino

 Crostata con fichi e rosmarino

Crostata con fichi e rosmarino, non mi sono sbagliata, avete capito perfettamente gli ingredienti 😀  Eccomi di nuovo a parlarvi del mitico gruppo Re-Cake ! Come sapete ho già fatto altri dolci con le ragazze del gruppo e mi sono sempre trovata bene, hanno davvero un gusto nell’abbinare i sapori che è strabiliante! A settembre si è parlato tanto di fichi quindi ecco la Crostata con fichi e rosmarino. Ho un albero di fichi in giardino, ma purtroppo quest’anno ci ha un po’ lasciati soli, si sono rovinati ancora prima di maturare e sono stati attaccati dai maledetti insetti! Quindi ho girato per mari e monti per trovare i fichi! Essì era un po’ che mancavo all’appuntamento con Re-Cake e questa volta non me lo sarei persa per niente al mondo, e poi quando mi metto in testa una cosa, la porto avanti fino alla fine! Ho cercato al primo supermercato “Scusi ma non avete i fichi?” – “Eh no quest’anno è stata una pessima annata purtroppo e sarà anche difficile che li riesci a trovare altrove ”  (questo lo pensi tu cara mia! La Rica è testarda, che ti credi) Altro giro, stesso regalo “Scusi sto cercando i fichi…me ne servono pochi…li avete?” – “Eh no, quest’ano non li hanno neanche portati,troppa acqua li ha rovinati tutti” (eccheccavolo qualche fico si sarò salvato no?) Ve la faccio breve ho girato 5 supermercati e zero assoluto. Poi penso a quel supermercato sfigatello,con la frutta un po’ triste e bruttarella e mi dico “Bè ascolta io ci provo, tanto… ho fatto 30, faccio 31” e… TA-DAAAA!

fichi Eccoli lì che troneggiano nella loro lucentezza, sì li ho anche visti brillare, lo ammetto! E finalmente ho trovato i fichi! Sono tornata a casa con un sorriso smagliante, perchè avevo la consapevolezza che da lì a poco avrei scoperto il sapore della Crostata con fichi e rosmarino ! Dovevo andare a cena dai suoceri e sapevo che avrei fatto bella figura, li uso come cavie, lo ammetto, ma con Re-Cake so che comunque saranno solo complimenti quelli che ricevo, ed è andata proprio così ^_^ Mi sono dilungata troppo, quindi procediamo con gli ingredienti! Venite a vedere come è stata creata la Crostata con fichi e rosmarino.  Premetto che, come stampo, io ho utilizzato il piatto da portata e il famoso anello d’acciaio, solo dopo ho comprato lo stampo classico da crostata, quindi se non vedete la classica decorazione sul bordo, sapete il motivo, la prossima sarà più professionale, lo prometto  😉

Ingredienti per la crostata con fichi e rosmarino (per tortiera 22×22 cm o diam. 24 cm):

Per la crostata:
  • 112 gr di burro a temperatura ambiente
  • 57 gr di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 150 gr di farina
  • 1 rosso d’uovo (grande)
Per il ripieno della crostata:
  • 8 fichi maturi, tagliati a metà o spicchi (io li ho tagliati a metà e poi ogni metà l’ho divisa in due)
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 ramoscelli di rosmarino
  • 225 gr di mascarpone
  • 110 gr di caprino (a temperatura ambiente)
  • 62 gr di yogurt greco bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 37 gr di miele millefiori
Procedimento per fare insieme la crostata:
Nell’impastatrice lavorare il tutto a bassa velocità, in caso ne foste sprovvisti potete comunque fare gli stessi procedimenti a mano, quindi lavorate il burro con lo zucchero finchè non diventerà cremoso. Aggiungete la farina e lavorate fino al suo ocmpleto assorbimento. Aggiungete il rosso d’uovo e continuate a lavorare, amalgamando il tutto. Formate un palla e avvolgetela nella pellicola trasparente; fate riposare in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo togliete la palla dal frigo e lasciate ammorbidire a temperatura ambiente. Infarinate la tavola ed iniziate a stendere la pasta con un mattarello. Mettete la pasta nella teglia che avrete scelto, foderatela di carta forno oppure ungete con olio. Vi suggerisco di praticare delle leggere pressioni con i rebbi di una forchetta, sulla vostra pasta, in questo modo non si gonfierà in cottura, se volete potete aggiungere un foglio di carta di alluminio, facendolo aderire a quello che sarà il fondo della crostata di fichi e rosmarino e potete mettervi sopra dei ceci o dei fagioli secchi, in questo modo potrete stare tranquilli che non si gonfierà in cottua e vi verrà perfetta la base. Infornate in forno caldo a 175° e fate cuocere per 25/30 minuti, solitamente la cottura è più lunga, ma tenete presente che la crostata ha dimensioni molto ridotte e quindi i tempi si accorciano leggermente.

Adesso occupiamoci della farcia (a mio avviso strepitosa!!!)

Procedimento per fare insieme la farcia della crostata di fichi e rosmarino:

Tagliate i fichi in quarti e disponeteli distanziati fra loro su di un foglio di carta forno e spolverizzateli con una generosa quantità di zucchero di canna e qualche ago di rosmarino. Attenti a non esagerare perchè il rosmarino in dosi eccessive può conferire un sapore amarognolo e rovinerebbe la riuscita del piatto. Infornate sotto al grill del forno finchè lo zucchero non inizierà a caramellarsi ci vorranno circa 5 minuti. In un mixer unite il mascarpone con il caprino e lo zucchero e lavorateli finchè non risulterà un composto cremoso e ben amalgamato. Aggiungete lo yogurt ed il miele. Lavora te ancora per unire i sapori, e fate la prova “dito” in questo modo saprete quanto è straordinaria la farcia, io non ho resistito! Adesso versate la deliziosa crema di formaggio nella crostata e decorate con i fichi caramellati. Ecco fatto la vostra crostata di fichi e rosmarino è pronta per essere servita in tavola.

Collage

Allora come è? A noi è piaciuta tantissimo, tenete presente che il grado di maturazione del fico può donare più o meno sapore alla crostata. Se adesso non li trovate più, vi consiglio comunque di segnarvi la ricetta, e di farla l’anno prossimo perchè ne vale davvero la pena. Un grazie di cuore alle ragazze dello Staff per le loro meravigliose idee che ogni mese ci regalano.

crostata fichi e rosmarinoAlla prossima ricetta, la Rica in cucina vi aspetta ^_^ 

La Ricetta io l’ho presa da Elisa del Blog Fior Di Cappero, si poteva modificare aggiungendo un ingrediente, volendo, ma io l’ho rifatta esattamente così come proposta perchè non riuscivo a capire se il gusto sarebbe stato dolce o salato…il rosmarino mi ha parecchio mandato in confusione, in realtà ci sta proprio bene! La variante che avrei provato a fare sarebbe stata quella di aggiungere le noci e/o il cioccolato fondente, l’anno prossimo la provo a fare con una di queste due varianti. E voi come la farete la crostata con fichi e rosmarino ? Grazie alle Blogger di Re-Cake per fantasia inventiva, originalità e Pazienza : ElisaSara, SilviaMiria e Silvietta

Se volete vedere le altre mie Re-Cake cliccate qui.

Volete prendere spunto da qualche ricetta di primi piatti che ho cucinato? Per vederle cliccate qui. Se desiderate alcune ricette di antipasti del mio Blog cliccate qui, oppure alcuni secondi piatti sfiziosi. Se invece preferite vi porto direttamente nella home page del mio Blog, da lì potrete scegliere la vostra portata da provare.

Se la ricetta vi è piaciuta e mi volete seguire, 

mi trovate anche qui

Fan Page su Facebook La Rica in cucina 

Gruppo su Facebook se vi va di unirvi vi aspettiamo La Rica cucina con voi

Profilo su Google + 

Pinterest 

Snappetize

Ecco la locandina di settembre di Re-Cake

re cake settembre   re-cake wants you

4 thoughts on “Crostata con fichi e rosmarino

    • grazie mille a te per la pazienza, davvero. Ogni mese un’idea nuova…aspetto quella di ottobre, sarà il mio compleanno e non vedo l ora di scoprire cosa ci farete fare ^_^ spero qualcosa di slurposo 😛

    • ciao Lella! Mi fa piacere che la mia crostata abbia destato il tuo interesse…bè le dosi sono state decise e stabilite dallo staff e credimi se hanno messo 57 gr e non 59 è perchè 59 sarebbe stati troppi, può sembrare una sciocchezza, come come sai, ed anche meglio di me, la pasticceria è precisione. Non è come la cucina che è precisione ma anche a volte improvvisazione 😛 Specialmente con gusti così intensi come rosmarino e caprino, bisogna dosare al milligrammo le quantità. Spero di aver risposto al tuo dubbio…in caso posso anche sentire dallo staff in causa che dice ^_^ Ma son certa che prima di definire le dosi le avessero provate per bene ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*