Crea sito

Antipasto primaverile

antipasto primaverile

Antipasto primaverile

Questa ricetta è un Finger floreale…ah giusto la primavera è finita, dite? Bè ma il sole c’è ancora e allora approfittiamone 😉

Ho fatto un esperimento con la pasta sfoglia e i wurstel direi che non è una vera e propria ricetta ma semplicemente una “composizione” di ingredienti…vi stuzzica l’idea di farle? Bè sono indicatissime per una cena fra amici, come aperitivo,oppure un antipasto simpatico quando avete dei bambini a cena, in questo modo difficilmente faranno capricci, ma saranno incuriositi, e solo così li potrete prendere per la gola, vi pare? 😛

Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, una confezione di wurstel (quelli grossi senza formaggio o altro), un tuorlo per spennellare

Procedimento: Prendete la sfoglia e avvolgete nella prima parte il primo wurstel, quando con la sfoglia avrete circondato il wurstel, tagliate la restante sfoglia, che ovviamente servià per i successivi wurstel, e cercate di sigillarla schiacciando sull’estremità con il polpastrello. Successivamente tagliate in 7 rondelle il wurstel con pasta sfoglia, le rondelle dovranno essere spesse circa quanto lo spessore di un dito e mezzo (non uno, non due, ma un dito e mezzo lo so è una misura assurda, ma forse così mi riesco a spiegare ehehehe), poi avvicinatele tutte facendole toccare le une alle altre, come in foto finita.

Successivamente spennellate con l’uovo, infornate a 180° per 15 minuti circa…ed ecco fatto il vostro antipasto primaverile! Che ne pensate? E’ semplice, rapido e di grande effetto…ovviamente considerate quanti commensali avrete, anche perché solitamente se ne mangia uno a testa, ma di più é difficile, a meno che la cena sia tutta a base di Finger, allora lì la storia cambia 😉

 

Se la ricetta vi è piaciuta diventate miei Follower qui sul mi o Blog e su Facebook potete cliccare “MI PIACE” sulla  mia pagina : La Rica in cucina

La Rica in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.