CLAFOUTIS DI MELE CON MANDORLE E BRANDY

Il Clafoutis, dolce al forno che nasce in Francia, era originariamente composto da ciliegie che venivano poi “affogate” da una pastella.

Con il trascorrere del tempo, la ricetta ha subito molte reinterpretazioni. Esistono infatti diverse varianti che hanno come protagonista la frutta, sia fresca che secca. Oggi voglio proporvi questa portata davvero morbida e golosa in cui la crosticina esterna contrasta alla perfezione con l’interno, talmente morbido e delicato, da sembrare un budino.

La torta viene ulteriormente impreziosita e valorizzata dalla presenza delle mandorle tostate e dal leggero aroma di Brandy: una vera e propria coccola per il palato. Vediamo ora insieme i vari passaggi e l’occorrente necessario per la realizzazione di questa ricetta davvero semplice!

INGREDIENTI (DOSI PER UNA TEGLIA DA 30cm DI DIAMETRO):

-farina 00 100g

-uova medie 3

-zucchero semolato 50g

-zucchero di canna 50g

-vanillina 1 bustina

-sale fino 1 pizzico

-latte 200ml

-mele Golden 3

-Brandy 15ml

-mandorle a lamelle 30g

-burro 1 noce + 2 cucchiai di zucchero per la teglia

Riscaldate il forno a 180°C.

Lavate e sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a fette non troppo sottili. Tenete da parte. Scaldate una padella antiaderente, nella quale andrete a tostare le mandorle fino a quando risulteranno croccanti. Prestate attenzione a non farle bruciare.

In una ciotola, amalgamate le uova con lo zucchero utilizzando lo sbattitore elettrico. Dovrete ottenere un composto spumoso. Aggiungete pian piano la farina, il sale e la vanillina, continuando a lavorare a bassa velocità.

Versate poi il latte a filo, il Brandy ed un po’ alla volta le mandorle tostate. Lavorate il tutto con una frusta a mano per qualche minuto sino ad ottenere una pastella morbida, omogenea e priva di grumi.

Imburrate la teglia e cospargetela con dello zucchero semolato. Rimuovete quello in eccesso e adagiate poi sul fondo del contenitore le fettine di mela. Coprite il tutto con la pastella e cuocete per 50/55 minuti in modalità statica.

Una volta raffreddato, cospargete con dell zucchero a velo e gustate il vostro Clafoutis!

TI E’ PIACIUTA LA RICETTA E VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? CLICCA QUI

SEGUI IL  MIO BLOG SUI PRINCIPALI SOCIAL NETWORK: FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER!!!

 

 

Lascia un commento

*