Ricotta fatta in casa

La ricotta fatta in casa è più facile di quanto si pensa……È sbagliato infatti immaginare ore e ore di lavorazione o grandi difficoltà nella preparazione. In questa ricetta vi svelerò come si può preparare, appunto anche in casa, e in poco tempo ottenendo un’ottima ricotta. Il realtà, volendo parlare con proprietà, il prodotto che risulta da questa preparazione si chiamerebbe cagliata. La ricotta così come la conosciamo si prepara con il siero del latte che viene ri-cotto. Questa preparazione è una soluzione fai-da-te molto simile alla ricotta e, bisogna dirlo, anche molto buona! Si può mangiare semplicemente o aromatizzare con peperoncino, rucola, noci o con lo zucchero per farcire dolci o semplicemente servirla al cucchiaio. Comunque in qualsiasi modo provate a farlo, vi sorprenderà il risultato.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4/5 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lLatte intero
  • 1 cucchiainoSale fino
  • 4 cucchiaiAceto di mele
  • Una fuscella di ricotta vuota

Preparazione

  1. Per preparare la ricotta, mettete in un pentolino a scaldare il latte insieme al cucchiaino di sale: dovrete portarlo ad una temperatura di 90-95 gradi misurandola con un termometro per alimenti o regolatevi quando comincia a fare le prime bollicine spegnete ( ci vorranno all’ incirca 15 min ) Intanto preparate l’ aceto e , quando il latte avrà raggiunto i 90 gradi toglietelo dal fuoco, e versatelo l’ aceto nel tegame. Mescolate con un cucchiaio di legno x ancora qualche minuto.  Coprite con un coperchio e lasciate riposare per un’ ora. Trascorso il tempo noterete i fiocchi in superficie e servendovi di un mestolo iniziate a versare il liquido della cagliata in un colino posto sopra ad una ciotola  per raccogliere i fiocchi. Lasciate scolare la cagliata qualche secondo premendo in superficie e trasferitela in una fuscella da ricotta. Continuate in questo modo fino ad esaurire la cagliata. Una volta riempita completamente, ponete la fuscella a scolare sul colino, coprite con un canovaccio e mettete in frigorifero per circa 3 ore. La vostra ricotta sarà pronta non appena comincerà a solidificarsi nella fuscella. Conservate la ricotta in frigorifero nella fuscella chiusa in un sacchetto per alimenti per 3-4 giorni.
    Si sconsiglia anche la congelazione.

  2. Ricetta Bimby: Mettete nel boccale il latte e il sale,15 min 90• vel 2. Aggiungere l’ aceto, 8 sec vel. 6. Lasciare riposare con coperchio per un’ ora. Procedere come da ricetta.    

Note

È possibile aromatizzare la ricotta con peperoncino, rucola , noci o zuccherarla e usarla come farcia per dolci  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta alle fragole in bottiglia Successivo Tiramisù al limone

Lascia un commento