Ricetta Salsa di pomodoro fatta in casa ricetta classica e bimby

La ricetta della salsa di pomodoro fatta in casa segna temporalmente il passaggio dall’estate all’autunno. Legata ai ricordi d’infanzia è una ricetta semplice che basa il suo successo sulla pazienza e la lentezza. In alcune zone d’Italia invece la procedura per realizzare la passata sfrutta il caldo estivo, trasformando luglio e agosto nei mesi della lavorazione. Per una conservare senza rischi del pomodoro, che possa durare molti mesi in dispensa, procuratevi: dei pomodori San Marzano (i migliori a mio avviso) oppure perini (come quelli del mio orto) oppure a grappolo, l’importante è che siano maturi, ben sodi e senza ammaccature. Per realizzarla esistono numerose ricette e ogni famiglia probabilmente avrà la propria. In questa abbiamo utilizzato oltre ai pomodori tre semplici ingredienti: cipollabasilico fresco sale.

Attrezzo fondamentale per ottenere una passata di pomodoro fine è il passaverdure, manuale oppure elettrico, che permetterà di eliminare buccia ed eventuali residui indesiderati.

La passata di pomodoro va conservata in barattoli o bottiglie ben sterilizzate e, prima di essere riposta in un luogo buio, dev’essere sottoposta ad un trattamento termico. Per fare questo i vasi, sistemati in una capiente casseruola, dovranno essere coperti d’acqua successivamente portata a ebollizione per un tempo di circa 35-40 minuti. Trascorso questo tempo è bene controllare che il tappo sia concavo, segno che la passata è conservata sottovuoto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgpomodori
  • 1cipolla
  • 2ciuffi di basilico
  • 1 cucchiainosale
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • q.b.olio evo

Preparazione

Come preparare la salsa di pomodoro fatta in casa metodo tradizionale
  1. Per prerarare la passata di pomodoro tradizionale dovete, per prima cosa controllate i pomodori uno a uno ed eliminate quelli ammaccati o macchiati. Lavateli sotto acqua corrente e asciugateli con un canovaccio.

    Private i pomodori della rosetta, tagliateli a metà, quindi spremeteli per eliminare i semi.

    Trasferite i pomodori in una pentola dai bordi alti insieme alla cipolla sbucciata e affettata, alla foglie di basilico e al sale e lo zucchero. Ponete il tutto sul fuoco a fiamma bassa e fate appassire per 40 minuti, non coperto, mescolando (meglio con un mestolo in legno) di tanto in tanto.

    Passate i pomodori con il passaverdura per eliminare la pelle, raccogliendo quanto ottenuto in una casseruola di dimensioni più piccole rispetto alla precedente.

    Ponete sul fuoco e fate ridurre di un quarto, occorreranno circa 20-30 minuti. Disponete la conserva di pomodoro nei barattoli, che avrete precedentemente sterilizzato, aiutandovi con un mestolo e un imbuto.

    Chiudete ermeticamente i barattoli e sterilizzateli sistemandoli in una capiente casseruola, che dovrà essere più alta di almeno 8 cm. Sistemate un canovaccio tra un vaso e l’altro per evitare che durante questa fase possano urtarsi e rompersi. Versate all’interno della casseruola acqua fino a coprire le bottiglie di almeno 1 cm e lasciate sobbollire per 40 minuti. Spegnete e fate raffreddare il tutto all’interno della pentola. Riponete i barattoli asciugati in un luogo fresco e buio. La passata di pomodoro si mantiene per circa 1 anno, a patto che i vasetti siano stati messi correttamente sottovuoto.

  2. Come preparare la salsa di pomodoro con il Bimby

    Chi ha il Bimby lo sa bene lui ci semplifica la vita!!

    Quindi mettiamo nel boccale i pomodori tagliati a quarti,(1kg per volta) senza togliere i semi, la cipolla(1/2), il basilico, il sale (1/2 cucchiaino) lo zucchero (la punta del cucchiaino) , e frulliamo 2 minuti velocità 10.

    Cuociamo per 40 minuti temperatura varoma vel 1 e mettiamo al posto del misurino, il cestello per evitare le fuoriuscite dal coperchio. al termine della cottura frulliamo nuovamente prima 20 secondi velocità 5 poi 10 secondi velocità 10, aggiungiamo l’olio e mescoliamo con una spatola (sia la velocità a più step che mettendo l’olio a fine cottura evita di far diventare il sugo arancione).

    Il nostro sugo è pronto, possiamo continuare e versare la salsa nei vasetti come ricetta classica sopra descritta.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Melanzane gratinate al forno Successivo Taralli pugliesi ricetta senza bollitura contiene ricetta tradizionale e con Bimby

Lascia un commento