Pomodorini al naturale|ricetta semplice

Benché siano passate diverse estati ho ancora vivo ricordi e odori della passata di pomodoro e del rito mattutino che riuniva parenti e vicine al levar del sole…..mmm che meraviglia noi bambini a gironzolare tra barattoli pentole in rame e pomodori sammarzano a volontà !!

La voglia riaffiora in me ora che ho tra le mani dei buonissimi pomodorini super bio da conservare e riassaporare in autunno….. oggi vi mostrerò come potete conservare i Pomodorini al naturale!!

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Pomodo
  • Basilico
  • Cipolla bianca
  • Sale fino
  • Vasetti

Preparazione

  1. Scegliete pomodori maturi, sani e sodi. Lavate i pomodori e passateli su un telo per asciugarli, eliminate il picciolo. Fatto ciò iniziate a riempire i vasetti, lavati asciugati e sterilizzati, e giunti a metà vasetto mettete sale, basilico e un po’ di cipolla, riempite fino all’ orlo del vasetto premendo leggermente i pomodori. Chiudete energicamente. Munitevi di una pentola abbastanza capiente da accogliere tutti i vostri vasetti, riempitela di acqua e aiutandovi con degli strofinacci o tovaglie vecchie, inseriteli all’ interno della pentola tra i vostri vasetti ( in questo modo eviterete che col bollore urtino tra di loro rischiando la rottura) che dovranno essere sommersi completamente di acqua. Procedete con la cottura e quando l’ acqua inizia il bollore lasciate cuocere appunto a bagno maria per circa  40/45 minuti. Trascorso il tempo spegnete e lasciate raffreddare i vostri vasetti all’ interno della stessa pentola con la stessa acqua che pian piano si raffredderà (ci vorranno 20 ore circa). Nei vasetti noterete il pomodoro che si è ammaccato e che avrà rilasciato dell’ acquiccia. Trasferite i vostri vasetti in dispensa o comunque in un luogo fresco e asciutto. Si conserveranno per circa 1 anno.

Note

Potete assaporare i vostri pomodorini nei mesi più freddi unendoli alle vostre zuppe, sughi o come condimento.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pomodori ripieni Successivo Pesto di basilico|ricetta tradizionale

Lascia un commento