Tagliatelle con melanzane peperoni e tonno

Abbinamenti speciali e inaspettati nascono quando si abbassano le difese e ci si allontana dalla nostra confort zone. Le Tagliatelle con melanzane, peperoni e tonno sono questo. Inaspettate, sorprendenti e buone! Con una nota di peperoncino che che si sposa perfettamente con gli altri ingredienti. Se non avete ancora deciso cosa mettere in pentola, continuate a leggere sono sicura che dopo avrete le idee più chiare!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gTagliatelle all’uovo
  • 1/2Peperone rosso
  • 1/2Melanzana
  • 1/2Cipolla
  • 1 spicchioD’aglio
  • 2Peperoncini piccanti
  • 5Pomodorini datterini
  • 150 gTonno al naturale
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Pentola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Colino / Scolapasta

Preparazione

  1. I giusti abbinamenti rendono i piatti speciali ma alla base della cucina, soprattutto quella che dedichiamo alla famiglia e a noi stessi c’è la semplicità e la facilità di esecuzione. Questa ricetta di tagliatelle con melanzane, peperoni e tonno ne è l’esempio. Vi renderete conto che è semplicissima da preparare ma di grande effetto.

    Per iniziare lavate bene le verdure, eliminate il picciolo dal peperone e dalla melanzana, togliete i semini e risciacquate ancora una volta. Tagliate in quatro pezzi il pererone e fatelo cuocere lentamente con un filo d’olio, in tal modo la polpa si ammorbidirà staccandosi quasi da sola dalla pelle. Vi consiglio di avere questo piccolo accorgimento perché renderà i peperoni molto più leggeri e digeribili.

    Nel frattempo, con l’aiuto di un coltello ben affilato e un tagliere affettate la melanzana e tagliatela a julienne. Controllate la cottura dei peperoni e se la pelle viene via con facilità spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e spellateli completamente. Successivamente tagliateli a pezzetti.

    Mettete sul fornello l’acqua per la pasta e salate. A questo punto fate riscaldare un filo d’olio EVO nella padella e unite la cipolla tritata, il prezzemolo, l’aglio e per ultime le melanzane. Lasciate cuocere per circa dieci minuti e unite i pomodorini a pezzetti. Ancora qualche minuto di cottura e aggiungete anche i peperoni, i due peperoncini e per ultimo il tonno che avrete precedentemente sgocciolato. Per finire aggiustate di sale. Quando la pasta sarà cotta fatela saltare due minuti in modo che assorba meglio il gusto del condimento.

    Ora non vi resta che impiattare e gustare.

    Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Minestra di verdure fresche con broccoli e lenticchie rosse Successivo Crostata alla marmellata di arance

Lascia un commento