Crea sito

Sformato di patate con prosciutto e provola affumicata.

Vi capita mai di non avere idea di cosa mettere in tavola?
A me si! A volte sono piena di idee su cosa cucinare, ne ho talmente tante che per realizzarle tutte dovrei mettermi ai fornelli dal giorno prima e lavorarci anche la notte, altre, invece, succede l’esatto contrario, giro, frugo nel frigo, vado al mercato, e proprio non vi viene in mente niente fino a che ormai, non si fa troppo tardi per pianificare menù impegnativi e così nascono queste ricette da “zona Cesarini”, quelle dell’ultimo minuto, quelle che metti su senza pensarci troppo e che alla fine sono un’autentica sorpresa. E’ il caso di questo sformato di patate con prosciutto cotto e provola affumicata.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Preparazione

  1. Per iniziare pelate le patate e tagliatele a pezzi, lavatele, immergetele in una pentola d’acqua e fatele bollire con un pugno di sale.

    Quando avranno raggiunto la cottura scolatele e lasciatele raffreddare.Dopodiché con l’aiuto di un passaverdure schiacciatele per ottenere una purea senza grumi. A questo punto ponete le patate un una ciotola e aggiungete un uovo, mezzo bicchiere di latte, 2 cucchiai di pangrattato e un pizzico di noce moscata. Amalgamate tutto in modo da ottenere un impasto abbastanza compatto e uniforme.

    Ora prendere una teglia da 28 cm, spennellate il fondo con un filo d’olio d’oliva e ricopritelo con metà dell’impasto. Successivamente adagiateci sopra le fette di prosciutto in modo da coprire tutta la superficie e poi fate lo stesso con le fette di provola. Infine ricoprite il tutto con l’altra metà di impasto di patate rimasto, spennellate con un po’ d’olio e ponete in forno preriscaldato a 180° per circa mezzora.

    Terminato il tempo di cottura lasciate intiepidire lo sformato di patate, prosciutto e provola affumicata, perché in primo luogo otterrete un gusto molto più gradevole e in secondo luogo e non meno importante, sarà più semplice tagliarlo.

    Vi auguro un buon appetito e vi invito come sempre a farmi sapere se vi è piaciuto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.