Crostata alla marmellata di arance

Crostata alla marmellata di arance.
Tornare da mamma, per me, spesso vuol dire che quando torno a casa mi porto “qualche” grammo in più.
La mia scalata passa di solito per un buon ragù bello carico di carne, olio d’oliva di quello buono e pomodoro di qualità, poi c’è la pasta che lo accompagna che é quasi sempre l’uovo, a seguire uno? No! Almeno due secondi, perché nei che poi abbiamo ancora fame… Tutto accompagnato da uno? No !! Almeno due contorni: le patatine fresche, sbucciate e tagliate con tanto amore perché “ai bambini piacciono così”, e poi ci sono i grandi e qualcos’altro bisogna inventarselo…
E così arriviamo ai dolci ed é a questo punto che arriva LEI… Tutta composta nel suo piatto delle feste. La precede un profumo inconfondibile e una bontà che non teme rivali; insomma una certezza, proprio come la mia mamma! E a pensarci mia mamma é così: semplice, buona e profumata, la vedi così com’è senza fronzoli inutili perché non ha nulla da aggiungere, non ha bisogno di farsi bella perché in fondo noi lo sappiamo che é già perfetta così com’è la sua crostata alla marmellata di arance.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 150 gZucchero
  • 250 gBurro
  • 3Uova intere
  • 1Tuorlo
  • 1Limone grattugiato
  • 1 bustinaZucchero vanigliato
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 250 gMarmellata

Strumenti

  • 1 Mattarello
  • 1 Spianatoia
  • 1 Ciotola
  • 1 Rotella
  • 1 Teglia 30*40

Preparazione

  1. Pesate con attenzione tutti gli ingredienti e partite dal presupposto che mia mamma é una donna precisissima: se c’è scritto 250g non possono essere 255, infatti anche oggi quei 5g che aveva pesato in più li ha tolti! 😁

    Dopodiché, nella ciotola, grattugiate la scorza del limone, aggiungete il burro fuso, la farina, lo zucchero, le uova intere e il tuorlo, versate lo zucchero vanigliato e per finire il lievito. A questo punto mischiate tutti gli ingredienti e appena si saranno amalgamati smettere di impastare. Senza fare riposare la pasta ponetela in una spianatoia e con l’aiuto di un mattarello stendete 3/4 di impasto in modo da ottenere uno spessore di circa mezzo cm. Poggiate la soglia sulla teglia e ricoprite con la marmellata.

    Adesso stendete la parte rimasta e creare delle striscioline di circa un centimetro e mezzo di larghezza e ornate la crostata formando un reticolato e ricoprendo il bordo.

    Infine mettete in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti. Scegliere il vostro piatto delle feste preferito, servite e gustare.

    Buon appetito!

Precedente Tagliatelle con melanzane peperoni e tonno Successivo Torta brisè con zucchine, uovo e mozzarella.

Lascia un commento