Crea sito

Biscottini bicolore vaniglia e cacao amaro.

Hey ciao! Bentornati! Come proseguono i preparativi per il Natale? Avete già trovato tutti i regali? Sicuri di non aver dimenticato nessuno?!
Scommetto che in tutte le vostre case brillano allegri tanti alberi vestiti a festa! Che meraviglia il Natale!…ci fa riscoprire la bellezza della vita e della famiglia, enfatizza i buoni sentimenti e assopisce i malumori…e poi…e poi c’è sempre quella punta di malinconia, quella che non se ne va e che in fondo al cuore ci ricorda che c’è un piccolo angolino caldo in cui regna il silenzio e quella sensazione che manchi sempre qualcosa e qualcuno…e allora cosa ne dite se proviamo a riempire quel vuoto con la dolcezza dei biscottini bicolore vaniglia e cacao amaro?
É una ricetta semplice, senza burro e senza latte, ma nonostante ciò vi garantirà una frolla molto friabile.
Allacciate i grembiuli e rimboccate le maniche!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni40 biscotti circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 gFarina Manitoba
  • 150 gZucchero
  • 80 gOlio di semi di arachide
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 5 gocceEssenza di vaniglia
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 1Uovo
  • 1Tuorlo

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Formina per dolci
  • 1 Teglia Da biscotti
  • 1 Frusta a mano

Preparazione

  1. Dopo aver pesato gli ingredienti prendete una ciotola e versate al suo interno l’uovo intero più il tuorlo, aggiungete lo zucchero , l’olio e l’essenza di vaniglia e iniziate ad amalgamare tutto.

    Successivamente aggiungete, un cucchiaio per volta, la farina setacciata con il lievito. Quando comincerà ad addensarsi spostate il lavoro sulla spianatoia e continuate ad incorporare la farina fino a che l’impasto non si stacca dalle mani.

    A questo punto dividete l’impasto in due metà e aggiungete il cacao in polvere lavorando la pasta fino ad ottenere un colore omogeneo.

    Ora con l’auto di un mattarello stendete i due impasti, devono avere uno spessore di circa mezzo centimetro. Ricavatene due rettangoli regolari e uguali tagliando la parte eccedente che metterete da parte. I rettangoli dovrebbero avere una misura di circa 20X30. Adesso sovrapponete i due impasti e arrotolateli formando dei cilindri che taglierete a rondelle come nella foto.

  2. Riprendete i ritagli avanzati, formate una sfera e stendetela col mattarello, non vi preoccupate di amalgamare i due impasti, non servirà, anzi meglio se la sfoglia resta marmorizzata. Ora poggiate sopra i rotolini in ordine sparso e stendeteli come vedete nella foto.

  3. Prendete la vostra formina preferita e date vita ai vostri biscotti. Accendere il forno a 160° e dopo averli sistemati sulla teglia lasciateli cuocere per circa 15 minuti. Fate attenzione alla cottura perché ogni forno ha le sue caratteristiche.

  4. Per finire chiamate la vostra amica più cara, preparate il thè che preferite e fate due chiacchiere in totale relax gustando i biscottini bicolore vaniglia e cacao amaro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.