Crea sito

Biscotti sardi (Pistoccus)

Biscotti sardi

Da  qualche tempo avevo desiderio di fare un tuffo nel passato, un ritorno alle origini per ritrovare tra i profumi e il gusto dell’infanzia anche qualche ricordo ormai sbiadito. Ho deciso di provarci stendendo a quattro mani i biscotti sardi che preparava mia nonna, le mani che mi hanno aiutato sono state quelle piccole piccole di mio figlio che hanno aggiunto alla cucina un po’di disordine in più e tanta tanta dolcezza… Vi lascio la ricetta e vi auguro di divertirvi come abbiamo fatto noi.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 50 biscotti ca.
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 200 g Zucchero
  • 150 g Strutto
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Zucchero vanigliato
  • 2 Uova
  • 5 gocce Essenza di mandorla

Preparazione

  1. Questa preparazione é tanto semplice quanto buona. Vi basta munirvi di frullatore, mattarello e allegria, perché i dolci fatti in allegria hanno sempre un sapore speciale!

    Per prepararli iniziate montando le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro, dopo di che aggiungete lo strutto che avete precedentemente fatto ammorbidire fuori dal frigo, lavorate per qualche minuto, aggiungete la scorza del limone, l’essenza di mandorle, il lievito e gradualmente la farina. Potete, al termine, un impasto compatto ma morbido. Toglierlo dalla ciotola e continuate a lavorare su un piano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. A questo punto ponete il composto in un foglio di pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

    Ora  non vi resta che stendere l’impasto con uno spessore di circa mezzo cm e trovate la forma che vi piace di più… Io non potevo che scegliere un cuore per onorare questo dolce ricordo.

    Disponete i biscotti sul piano da lavoro e con l’aiuto di un pennellino bagnate ogni superfice con del latte e spolverizzate con un po’di zucchero. Accendete il forno a 150° e quando sarà pronto inserire la teglia con i biscotti avendo cura di lasciare un margine di almeno due cm tra ogni formina. Il tempo di cottura e di circa 10/15 minuti ma vi consiglio di tenerli sott’occhio perché ogni giorno ha le sue caratteristiche.

    Ora davvero dovete solo avere la pazienza di aspettare che siamo cotti per lasciarvi avvolgere da tanta croccantezza e dolcezza. Buon appetito ♥️

Conservazione.

Potete mettere i biscotti all’interno di un contenitore ermetico e il gusto e la fragranza si consegneranno intatto per giorni. Ricordate che sono un ottima alternativa ai biscotti confezionati. La colazione avrà un gusto un po’più speciale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.