Biscotti con nocciole, mandorle e cioccolato

Non so voi ma io quando torna l’autunno ho bisogno di coccole e non parlo solo di baci, carezze e abbracci… Si quelle non devono mai mancare tutto l’anno ma con questo freddo c’è bisogno di qualcosa in più. Servono anche le coccole in tavola! É iniziato il periodo del thè caldo e delle tisane che riempiono tazze colorate e riscaldano mani gelide. Ma un thè caldo senza biscottini é come un costume da bagno col papillon… Senza senso! E allora eccoli! Biscotti con nocciole, mandorle e cioccolato. Facili facili e buoni buoni. Ve li racconto!

  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 25 gNocciole
  • 25 gMandorle
  • 25 gCioccolato
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 2 cucchiaiStrutto
  • 4 cucchiaiFarina 00
  • 1Uovo
  • 1Limone grattugiato
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci

Strumenti

  • 1 Spianatoia
  • 1 Ciotola
  • 1 Grattugia
  • 1 Mattarello
  • 1 Formina
  • 1 Teglia
  • 1 Tritatutto
  • 1 Cucchiaio

Preparazione

  1. Come già detto all’inizio per preparare i biscotti con nocciole, mandorle e cioccolato vi basta davvero poco.

    Iniziamo:

    in un tritatutto ponete le mandorle, le nocciole e il cioccolato, azionate l’interruttore fino ad ottenere una farina abbastanza fine di grandezza omogenea, naturalmente se preferite potete optare per una granella già pronta.

    Fatto questo prendere la vostra ciotola e versate dentro 4 cucchiai di farina 00, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di strutto che avrete fatto ammorbidire in precedenza ( potete utilizzare anche il burro in alternativa, la differenza la farà la consistenza, infatti lo strutto rende i biscotti più friabili e leggeri), 1 uovo, la scorza del limone, mezza bustina di lievito per dolci e il composto di frutta secca e cioccolato.

    Amalgamate tutto con le mani. Non abbiate paura di sporcarvi, impastare da una bellissima sensazione ed é un antistress efficacissimo! Dovrete ottenere una pasta compatta, modellabile ma non troppo dura, se occorre aggiungere ancora un po’di farina. Una volta che l’impasto sarà pronto formate una sfera e avvolgetela in una pellicola. Lasciatela in frigo per circa mezz’ora.

    Trascorso questo tempo preparare la spianatoia cospargendola con un velo di farina, così eviterete che imposto si attacchi. Prendete la pasta e stendetela con l’aiuto di un mattarello. Vi consiglio uno spessore di circa tre millimetri se vi piacciono croccanti oppure mezzo centimetro se li preferite più morbidi. A questo punto scegliere la formina che preferite e date vita ai vostri biscotti. Una volta che avrete finito l’impasto sistemare i biscotti in una teglia per dolci e ponete in forno ventilato preriscaldato a 150° per circa 15 minuti. Controllate sempre la cottura, perché i tempi potrebbero variare da forno a forno.

    Quello che otterrete alla fine saranno dei buonissimi biscotti che farete raffreddare mentre preparate un ottimo thè caldo.

    Buona merenda!

Precedente Gnocchi di patate con zucchine e uova Successivo Risotto con funghi, melanzane e zafferano.

Lascia un commento