Plumcake alla vaniglia

Ho intitolato il mio blog Profumo di Vaniglia perchè chi mi conosce sa quanto adoro questa spezia e soprattutto quanto mi circonda nella vita di tutti i giorni: crema corpo, shampoo, profumo, ecc., tutto ricorda questa meravigliosa fragranza.
Paradossalmente, però, non ho ancora pubblicato nemmeno una ricetta che la riguarda e voglio rimediare subito!
Devo fare una premessa, da un paio d’anni utilizzo solo vaniglia bourbon in baccelli provenienti dal Madagascar che acquisto direttamente on-line oppure che importo approfittando dei viaggi all’estero di parenti o amici.
Non c’è paragone tra il baccello di vaniglia e la bustina di vanillina. Prima ero fissata con la vanillina, ma dopo aver provato una volta il baccello non sono più riuscita a tornare alla bustina.
Quando arriva il pacchetto con le stecche di vaniglia, il profumo è talmente intenso che si sente già nei paraggi della cassetta postale!
Ho preparato anche l’estratto liquido di vaniglia, ma ve ne parlerò più avanti.

Comunque, chiusa questa parentesi sulla vaniglia, vi propongo una ricetta nata da dei muffin sbagliati. Infatti, la prima volta volevo fare dei muffin ma solo dopo aver preparato l’impasto mi sono accorta di non avere i pirottini di carta, quindi l’ho trasformato in un profumatissimo plumcake.

Plum cake alla vaniglia

PLUMCAKE ALLA VANIGLIA

Ingredienti

– 250 gr di farina 00
– 140 gr di zucchero
– 2 uova
– 90 gr di burro
– 200 ml di latte
– mezza bustina di lievito vanigliato
– mezza stecca di vaniglia bourbon
– un cucchiaino di bicarbonato
– un pizzico di sale
– zucchero a velo

Procedimento

Setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato. Aggiungeteci lo zucchero e il sale.
In un’altra ciotola mettete le uova, il burro precedentemente sciolto e fatto raffreddare, il latte e i semi di vaniglia ottenuti tagliando a metà la bacca nel senso della lunghezza e raschiando l’interno con la punta di un cucchiaino o di un coltello.
Sbattete con una frusta elettrica per pochi minuti.
Quando il composto sarà ben amalgamato versatelo nella ciotola con la farina ed amalgamate il tutto. Non sbattete troppo altrimenti il plumcake non verrà bello soffice.
Versate in uno stampo rivestito di carta da forno ed infornate a 180° per 40 minuti (fate sempre la prova dello stuzzicadenti!!!).
Servite spolverizzato con zucchero a velo.

Plum cake alla vaniglia intero

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Canederli allo speck Successivo Focaccia di zucca

20 commenti su “Plumcake alla vaniglia

  1. eh no la vanillina non ha proprio niente a che vedere con lo splendido profumo della vaniglia *__* quando feci la panna montata con i baccelli di vaniglia, avevo il frigo profumato per 2 giorni 😀 spettacolo questo plumcake 🙂 complimenti 🙂 buon fine settimana

  2. Un plumcake squisito, per una merenda e colazione sana e gustosa! : )))))
    Complimenti, mi piace moltissimo! Ai miei bimbi piacerà sicuramente.
    Grazie per la ricetta, e complimenti per il tuo blog ;D
    Buona domenica.
    Incoronata.

  3. Anche io vado matta per la vaniglia!
    Non solo in cucina per cui ho essenza, stecca e polvere ma anche per me…essenze, creme e profumi.
    Mi fa sognare solo sentirne l’odore! 🙂

  4. buona la vaniglia aki lo dici! devo comprarla anche io online mi hanno detto ke è tutta un’altra cosa davvero! ottimo il plumcake immagino il profumino!!! ciao cara!

  5. ahahah anch’io usufruisco dei viaggi di amici e parenti per farmi portare più spezie possibili!!!la vaniglia in baccello non ha niente a chè vedere con la vanillina no……e lo sai che è capitato anche a me di fare l’impasto dei muffin e non avere i pirottini,ahahah!!!io ho fatto una torta,la prossima volta farò anch’io il plum cake….e ci metterò la vaniglai!!!vediamo un pò…..:-)!!!ciao cara buona serata

    • Alla fine è un classico: inizio sempre a fare i dolci senza prima controllare di avere tutto il necessario…e spesso finisco per reinventare la ricetta perchè solo all’ultimo scopro di non avere questo o l’altro ingrediente!!!!

  6. chissà che profumo con le bacche di vaniglia! mi hai fatto venire voglia di provarle! io vado sempre di vanillina, ma per una questione di comodità, spesso mi accorgo che l’aroma di vaniglia neppure si sente!
    se troverò un buon negozio on line di sicuro proverò!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.