Pasta frolla

Oggi vi propongo una ricetta base: la pasta frolla.
Sicuramente la sanno fare tutti, ma in giro ci sono tantissime versioni di questo impasto versatile e vi voglio proporre anche la mia ricetta. In realtà è la ricetta di mia mamma….ma ormai la uso più io che lei! 😉
Per prima cosa a differenza della pasta frolla originale che prevede l’uso di soli tuorli, io preferisco usare un uovo intero anche per una questione di praticità: non mi avanzano albumi da riciclare!
Seconda cosa uso meno burro rispetto alla ricetta classica, più o meno 1/3 rispetto al peso della farina. La pasta frolla verrà ugualmente golosa e friabile anche grazie all’aggiunta di un pochino di lievito per dolci.
Ovviamente si può aromatizzare come preferite, io adoro la pasta frolla con la scorza di limone, ma nessuno vieta di usare scorza d’arancia, di pompelmo, essenza di vaniglia, cacao amaro oppure altri aromi!

PASTA FROLLA

Ingredienti

– 300 gr di farina
– 100 gr di zucchero
– 100 gr di burro
– 1 uovo
– scorza grattuggiata di un limone
– un cucchiano raso di lievito per dolci
– un pizzico di sale

Procedimento

Versate in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, il lievito, la scorza di limone ed infine l’uovo ed il burro a pezzetti.
Impastate velocemente con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
Avvolgete la pasta frolla in un foglio di pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno una mezz’oretta.
Trascorso questo tempo potrete usare la pasta frolla per torte, crostate, biscotti, ecc.

Pasta frolla

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Un anno di blog e....confettura di prugne Successivo Crostata alla marmellata

10 commenti su “Pasta frolla

    • Anche una delle mie migliori amiche è celiaca e spesso rinuncia a fare determinate ricette anche per una questione di farine poco adatte…però vedo che tu te la cavi benissimo, infatti le ho suggerito il tuo blog per prendere spunto!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.