Finto fritto di anelli di totano

Anelli di totano

Oggi una ricettina leggera che ho fatto giusto ieri sera. Adoro il fritto di pesce, specie se è croccantissimo, solo che allo stesso tempo odio l’unto dappertutto e l’odore che impregna ambienti e capelli!
Nella mia ricetta ho usato anelli di totano surgelati che ho fatto scongelare. Li trovo praticissimi perchè non ci sono sprechi ed essendo già puliti la preparazione la fate in meno di 10 minuti!
Ed i risultato è fenomenale perchè il pesce resta morbidissimo ma la crosticina esterna è di una croccantezza meravigliosa.
Con questo procedimento si possono usare anche calamari, seppie e gamberi.

FINTO FRITTO DI ANELLI DI TOTANO

Ingredienti per 4 persone

- 450 gr di anelli di totano
- 20 gr di farina 00
- 60 gr di farina di mais non troppo fine
- 5 cucchiai d’olio
- sale qb

Procedimento

Lavate e tamponate gli anelli di totano. Mettete le farine in un sacchetto per alimenti, miscelatele ed inserite al suo interno il pesce. Chiudete il sacchetto e agitate vigorosamente affinchè gli anelli di totano si ricoprano di farina in modo uniforme.
Disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno senza sovrapporli.
Cospargeteli di olio e salate.

Anelli crudi

Infornate 20 minuti a 200° e poi portate la temperatura a 220° per altri 5 minuti.
Serviteli caldissimi!

Anelli cotti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questa voce è stata pubblicata in pesce, ricette light, secondi piatti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Finto fritto di anelli di totano

  1. cristinacucina scrive:

    ma chè bella idea…..il mio fidanzato adora i calamari o totani fritti….ma appunto il fritto è fastidiosissimo!!anche se è buono….davvero davvero una bella idea!!ti farò sapere…buon inizio di settimana!!:-)

  2. susanna scrive:

    Ciao. Bella questa ricetta di finto fritto. Che olio mi consigli di usare? Grazie e complimenti. Ciao

    • Daniela scrive:

      Grazie per i complimenti!!! Ho usato l’extra vergine di oliva…a dire la verità uso sempre e solo questo perchè ne ho in abbondanza, prova anche tu con questo!:)

  3. non li ho mai mangiati al forno, sempre fritti nell’olio :P ma proverò! sembrano belli croccanti :D notte

  4. Laura scrive:

    mmm buoni..mi dici che marca hai usato per la farina di mais

    • Daniela scrive:

      Ciao, ho controllato la confezione, non c’è una marca vera e propria ma c’è scritto sopra “polenta subito pronta”. La compro all’Esselunga e costa 0,63 € il pacchetto da mezzo kg.
      Comunque va benissimo qualsiasi tipo di farina di mais per polenta istantanea purchè non sia troppo grossa.

  5. Sonia scrive:

    Questa ricetta mi era sfuggita!!! Sembrano croccantissimi :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>