Torta soffice di pesche e amaretti

torta pesche amaretti 2

Il connubio pesche-amaretti è un’altra di quelle accoppiate che non tramonteranno mai, un classico che unisce la freschezza delle pesche all’estrema dolcezza degli amaretti. Per celebrare degnamente questo “matrimonio” ho scelto la ricetta di una torta soffice, che ho trovato qui, adatta a qualsiasi momento della giornata.

Ingredienti:

220 gr. di farina 00

120 gr. di zucchero

140 gr. di burro morbido

2 uova a temperatura ambiente

1 pizzico di sale

2 cucchiai di liquore amaretto

100 gr. di amaretti

3 pesche mature ma sode

1/2 bustina di lievito per dolci

torta pesche amarettiProcedimento:

Accendere il forno a 180°, ventilato. Tritare grossolanamente gli amaretti e unirvi il liquore. Sbucciare le pesche e tagliarle a fettine (se necessario filtrare il succo). Montare il burro con lo zucchero usando le fruste fino ad ottenere una crema morbida. Unirvi le uova, una alla volta e la farina setacciata con il lievito e il sale. Poi aggiungere i 2/3 delle pesche e metà amaretti. Mescolare bene per amalgamare perfettamente gli ingredienti. Versare l’impasto in una tortiera diametro 24 foderata di carta forno fatta fuoriuscire (servirà poi per sollevare la torta e metterla a raffreddare sulla gratella). Prima di infornare distribuire sulla superficie le fettine di pesche rimaste e il resto degli amaretti sbriciolati. Cuocere per 30-40 minuti. Sollevare la torta insieme alla carta forno e lasciarla raffreddare perfettamente prima di trasferirla nel piatto da portata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Fagottini alle mele Successivo Muffin ai mirtilli