Torta fredda al caffè

torta fredda al caffè 2Qualche giorno fa ho rischiato il linciaggio quando ho provato ad accendere il forno per cuocere una torta. Anche se ho una casa piuttosto fresca, ho pensato bene di evitare per non inimicarmi il resto della famiglia. Così ho deciso di “ripiegare” su un dolce che non richiedesse cottura, rimaneggiando la ricetta della torta di yogurt e fragole pubblicata l’anno scorso.

Ingredienti:

Per la base:

200 gr. di biscotti secchi

90 gr. di burro fuso

Per la crema

3 vasetti di yogurt al caffè

250 gr. di panna fresca da montare

2 fogli di colla di pesce

60 gr. di latte

Per la copertura:

cacao amaro

torta fredda al caffè 3Procedimento:

Imburrare il fondo di una tortiera apribile diametro 20 e foderarlo di carta forno. Inserire nel mixer i biscotti e ridurli in polvere. Aggiungere il burro fuso e freddo e frullare ancora fino a formare delle grosse briciole. Versarle nella teglia e schiacciarle con un cucchiaio o con il fondo di un bicchiere arrotondato. Mettere in frigo a riposare per 1 ora.

Ammollare i due fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Montare la panna ben fredda aggiungendo lo zucchero a velo. Mettere a scaldare il latte e scioglierci dentro la colla di pesce dopo averla strizzata. In una terrina versare i tre vasetti di yogurt, unire il latte fatto intiepidire e mescolare bene. Aggiungere poi la panna montata mescolando dall’alto verso il basso. Riporre in frigo per 5 ore.torta fredda al caffèSformare il dolce su un piatto da portata e decorare con cacao o chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.

Alla prossima!

Monica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Muffin al lemon curd e mirtilli Successivo Torta babilonese al limone