Torta di peperoni

torta di peperoni

Ecco la ricetta di una quiche estiva fresca e colorata. Naturalmente è adatta per chi ama i peperoni visto che per realizzarla ne servono tanti. Si può dire che sia una sorta di peperonata passata in forno con la pasta sfoglia e arricchita da un composto di uova e ricotta. Si può servire sia tiepida che fredda il giorno dopo.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

2 peperoni rossi

2 peperoni gialli

1 cipolla

100 gr. di ricotta

3 uova

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

olio

sale

pepe

origano

Procedimento:

Affettare a rondelle la cipolla e metterla a rosolare in un’ampia padella a fuoco basso con 4 cucchiai di olio e.v.o. per 7-8 minuti. Lavare i peperoni, eliminare i semi e i filamenti bianchi e tagliarli a listarelle. Unirli alla cipolla, aggiungere un pizzico di sale, coprirli con un coperchio e farli cuocere a fuoco basso per almeno 25-30 minuti. Io non ho dovuto aggiungere acqua calda. Spegnerli e lasciarli intiepidire.

Nel frattempo sbattere le uova usando una frusta a mano, unire la ricotta e il parmigiano. Salare, pepare e unire un pizzico di origano. Srotolare la pasta sfoglia e inserirla in una teglia mantenendo sotto la sua carta forno. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Versarvi il composto di uova e ricotta, distribuirlo con il dorso di un cucchiaio. Unire i peperoni, ripiegare i bordi della pasta sul ripieno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per almeno 30 minuti.

torta peperoni 2Note:

La ricetta, che ho trovato su una rivista, propone una versione più digeribile che prevede la cottura in forno dei peperoni anzichè in padella. Basta cuocerli per 20 minuti a 180°, spellarli, togliere e semi e i filamenti e tagliarli a listarelle.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Crostata alla frutta senza glutine Successivo Muffin di farro alle pere e cioccolato