Torta del vescovo

A Natale è tutto un abbondare di rosso: nei negozi e nelle bancarelle spuntano tovaglie, biancheria intima, maglioni. Solo qualche settimana prima della festa più amata se ti serve qualcosa di rosso devi girare come una pazza per poi accontentarti… di qualcosa di bordò! Visto che il rosso è il colore del Natale e che è anche di buon auspicio, ho deciso di postare la ricetta di questa torta (che dovrebbe essere molto più rossa di come appare nella foto). L’ho trovata su un libro carinissimo che raccoglie antiche ricette delle nostre vallate. Il nome del dolce dovrebbe attribuirsi alla presenza dell’alkermes che ricorda appunto il color porpora che caratterizza gli abiti degli alti prelati.

Ingredienti:

150 gr. di zucchero

150 gr. di burro

300 gr. di farina

1 uovo

1 limone

1/2 cucchiaio di lievito per dolci

q.b. di marmellata di prugne

q.b. di cioccolato fondente per la copertura

q.b. di alchermes

Procedimento:

Ho versato nel vaso del mixer la farina, il lievito, il burro morbido e ho frullato per qualche secondo. Poi ho unito lo zucchero, l’uovo, la scorza di limone. Ho frullato fino ad ottenere un impasto che ho versato in una terrina e ho finitoo di lavorare con le mani. Ho ricavato una palla che ho messo in frigo a riposare per mezz’ora avvolta in pellicola.

Ho diviso la pasta in due e l’ho stesa ricavando 2 dischi. Ho imburrato una teglia diametro 24 e ho steso il primo disco di pasta. Ho spalmato la marmellata con un cucchiaio fino a coprire la superficie. Ho ricoperto con il secondo disco e ho messo in forno a cuocere per circa 30 minuti. Una volta fredda ho spennellato con abbondante alchermes, praticando dei buchi sulla superficie della torta con una forchetta affinchè il liquore penetrasse meglio. Ho messo a fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e ho spalmato la superficie e i fianchi della torta con una spatola.

Note:

Il dolce dovrebbe risultare molto rosso al suo interno, quindi consiglio di abbondare con l’alchermes. Il mio purtroppo è risultato poco colorato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Stelle di frolla al cocco Successivo Pandoro rapido