Mini plumcake allo yogurt

 

Adoro i dolci da forno decorati con la granella di zucchero. Li trovo eleganti e mi ricordano i classici buondì tanto in voga ai tempi della mia infanzia. Inoltre danno un piacevole effetto “crunchy” che si sposa alla perfezione con la morbidezza di questi piccoli e morbidissimi plumcake.

Ingredienti:

220 gr. di farina 00

50 gr. di fecola di patate o maizena

150 ml. di yogurt bianco

100 ml. di olio di semi

170 gr. di zucchero

1 cucchiaino e ½ di lievito

3 uova

un pizzico di sale

granella di zucchero

50 gr. di marmellata di albicocche

Procedimento:

Accendere il forno a 175°, ventilato.

In una ciotola setacciare la farina, la fecola, il lievito e il sale.

In un’altra montare le uova con lo zucchero finché non diventano bianche e spumose. Aggiungere lo yogurt e amalgamare bene con un cucchiaio, poi versare l’olio, sempre mescolando. Infine incorporare le farine un po’ alla volta, mescolando dall’alto verso il basso.

Trasferire l’impasto in un sac-à-poche senza bocchetta oppure, come ho fatto io, in una caraffa graduata (questo perché l’impasto risulta piuttosto morbido) e versarlo negli stampini riempendoli fino a metà circa.

Cuocere per circa 25 minuti. Sfornare i dolcetti, spennellarli con la marmellata e decorarli con la granella di zucchero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Biscotti morbidi ai fiocchi d'avena e cocco Successivo Torta di fragole e yogurt greco