Eton mess

Una variante anglosassone del classico panna e fragole, arricchita con yogurt greco e meringhe. “Mess” significa “pasticcio” o “miscuglio” e indica l’ordine casuale con cui vengono assemblati gli ingredienti.

Ingredienti:

500 gr. di fragole

200 ml. di panna da montare

200 ml di yogurt greco

3 cucchiai di succo d’arancia

2 cucchiai di zucchero a velo

8 meringhe sbriciolate

Procedimento:

Pulire le fragole e frullarne metà con il succo d’arancia e un cucchiaio di zucchero a velo.

Montare la panna con l’altro cucchiaio di zucchero, unire poi lo yogurt greco, le fragole rimaste tagliate a fettine (magari tenendone da parte qualcuna per la decorazione) e le meringhe sbriciolate.

Preparare le coppe alternando strati di purea di fragole e crema, decorando alla fine con fragole intere e pezzetti di meringa.

Note:

La ricetta originale, presa dal libro 500 Dessert di Wendy Sweetser, non prevedeva lo zucchero, a me è sembrato giusto metterne almeno un pò.

Fuori menù:

Secondo la leggenda, questo dolce è nato negli anni Trenta sui campi da gioco del collegio di Eton in occasione della tradizionale partita che si teneva a maggio contro il Wichester College, seguita da un picnic.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Semifreddo al cocco e cioccolato Successivo Cipolle ripiene alla salsiccia