Cupcake al Nesquik

Questi sono i miei primi cupcake, non li avevo mai fatti e neppure assaggiati. Delle mini torte individuali, da qualche tempo di gran moda,  che permettono di sbizzarrirsi in fatto di creatività visto che si possono decorare in mille modi. Inizialmente avrei voluto decorarli con una crema al burro, avevo già tirato fuori dal frigo il panetto per farlo ammorbidire quando in televisione hanno trasmesso un servizio che metteva in guardia dal colesterolo così ho rimesso via il burro e ho tirato fuori il Philadelphia…

Ingredienti (per 12 tortine):

2 uova

200 gr. di farina autolievitante

100 gr. di Nesquik

30 gr. di zucchero

1 vasetto di yogurt bianco

120 gr. di olio di semi

1 pizzico di sale

Per il frosting (la quantità è quella per decorare 7-8 tortine):

100 gr. di Philadelphia

80 gr. di zucchero a velo

3-4 gocce di aroma vaniglia

5 cucchiai di panna fresca

Per decorare:

codette e confettini colorati

coco pops

cacao

Procedimento:

Accendere il forno a 170°. In una terrina capiente mescolare la farina, il Nesquik, lo zucchero e il sale. Unire l’olio, le uova (una per volta) e lo yogurt. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio. Versarlo nei pirottini riempendoli fino a metà. Cuocere per circa 30 minuti. Vale la prova stecchino.

Per il frosting, sbattere con le fruste il fomaggio, lo zucchero a velo, la panna e le gocce di vaniglia. Trasferire la crema ottenuta in un sac-à-poche e distribuirlo sulla superficie delle tortine. Decorare poi con i confettini e le codette o con cacao. Consiglio di conservarle in frigorifero.

Per la base ho utilizzato la ricetta che ho  trovato qui.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Mini cake allo yogurt Successivo Mini muffin alle mele