Crostata di mele della nonna

Ho scoperto la ricetta di questa crostata di mele grazie a mia sorella, che la prepara spesso in occasione delle nostre riunioni di famiglia. Si tratta di una torta che conquista tutti: un guscio di pasta frolla con all’interno le mele che, fondendosi, assumono una consistenza cremosa, come una specie di composta…

Ingredienti

225 gr. di farina 00

100 gr. di burro

170 gr. di zucchero

1 tuorlo

4 mele*

3 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaino di cannella

20 gr. di maizena

zucchero a velo

*Io in casa avevo delle mele renette enormi per cui ne ho utilizzato solo 2.

Procedimento

Amalgamare la farina insieme al burro a pezzetti, il tuorlo, 4 cucchiai di acqua, 70 gr. di zucchero presi dal totale della ricetta, un pizzico di sale. Creare il panetto di pasta frolla e metterlo in frigo a riposare un ventina di minuti.

Accendere il forno a 190°. Sbucciarle le mele, tagliarle a fettine e metterle in una terrina insieme allo zucchero rimanente, la maizena, la cannella e il limone. Mescolare per insaporire bene.

Dividere in due il panetto di pasta (una metà leggermente più grande per creare la base). Stendere i due dischi sottili (consiglio di farlo su un foglio di carta forno infarinato), con quello più grande foderare il fondo di uno stampo da crostata diametro 22 imburrato e infarinato. Punzecchiarlo con una forchetta. Versare le mele dopo averle scolate dal loro liquido. Distribuirle uniformemente e coprirle con il secondo disco di pasta. Sigillare i bordi e con un coltello affilato praticare 5 o 6 tagli sulla superficie. Cuocere 10 min. in forno preriscaldato a 190°, poi abbassare a 170° e cuocere per altri 30-35 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta di panna e fragole Successivo Biscotti natalizi