Ciambella alla panna

Ho scoperto che questa ricetta di Anna Moroni è ormai un vero cult. L’ho trovata in una marea di blog con pochissime varianti. Così, avendo della panna prossima alla scadenza, ho deciso di provarla anch’io. E per fortuna, perchè è buonissima! Sofficissima e profumata di vaniglia, si puà mangiare in qualsiasi momento della giornata.

Ingredienti:

250 gr. di farina

3 uova

250 gr. di zucchero

250 ml. di panna fresca

2 cucchiai di rum

1 bustina di vanillina

1/2 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

In una terrina capiente, sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle bianche e spumose. Unire la panna a filo continuando a sbattere e la farina setacciata con il lievito e la vanillina. Per ultimo il rum, sempre sbattendo per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Trasferire il composto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato e cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti. Una volta fredda, cospargere la torta con un pò di zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta gelato stile cheesecake Successivo Biscottini di mais al limone

4 commenti su “Ciambella alla panna

  1. fantastica la tua ciambella!complimenti!anch’io ho una confezione di panna in scadenza e penso proprio la utilizzerò per fare la tua ciambella!grazie della meravigliosa idea!a presto!!

I commenti sono chiusi.