ed ecco a voi miss “chiffon cake”

 

…..ed ecco a voi miss reginetta delle torte….. la “chiffon cake”…..l ho studiata molto e alla fine ho usato la ricetta di GABRIELLA DEHò con qualche aggiunta ED è VENUTA VERAMENTE BUONISSIMAAAAAAAAAAAAAA…..ho usato la teglia adatta che ho trovato x caso in un negozio di casalinghi,ma so che si può usare un classico stampo a ciambella o anche una tortiera…….questa dose è per uno stampo 30 cm e bisogna lasciare l impasto  2 dita sotto il bordo,se rimane impasto  fare dei muffin

INGREDIENTI:

  1. 285 farina 00
  2. 300 zucchero
  3. 6 uova(separare gli albumi e unirli ai 200 gr) 
  4. 200 gr. albumi(io ho messo un albume in più da unire agli albumi delle 6 uova)
  5. 195 acqua(io :100 succo arancia+80 acqua+2 cucchiai liquore)
  6. 120 olio di semi
  7. 1 bustina di lievito per dolci
  8. 1 bustina di cremor tartaro(8 gr.)
  9. 1 cucchiaino sale
  10. aroma vaniglia
  11. scorza arancia

 Forno statico preriscaldato 160°x50 min. e 175×10 min e INFORNARE sul ripiano basso del forno…

  • PROCEDIMENTO BIMBY:
  • zucchero 20 sec vel8 e mettere da parte
  • scorza 10 sec vel 7 e mettere da parte
  • mettere farfalla
  • albumi+cremor tartaro+metà dello zucchero:4 min vel 4
  • dobbiamo ottenere una meringa soda e la mettiamo in frigo
  • io ho tenuto la farfalla
  • farina,zucchero rimasto,lievito,sale,olio,tuorli,acqua (o liquido prescelto),scorza,aromi,
  • riposare 5 min
  • 40 sec vel 5
  • travasare in una ciotola e unire gli albumi montati mescolando dall alto  verso il basso
  • stampo
  • PROCEDIMENTO CLASSICO:
  • montare con il mixer a neve fermissima(tipo meringa) gli albumi con il cremor tartaro
  • in una ciotola uniamo in sequenza:farina,zucchero,lievito,sale setacciati insieme
  • fate un buco al centro e unite senza amalgamare:olio,tuorli,acqua,scorza,aromi,
  • lasciare cosi per 10 min
  • amalgamare col mixer fino ad avere un composto omogeneo
  • unire gli albumi montati in 2/3 volte molto delicatamente
  • stampo

ATTENZIONE ….vale la regola DI NON IMBURRARE E INFARINARE MAI !!! .Terminata la cottura prendete lo stampo e capovolgetelo sul collo di una bottiglia ,per dare alla torta maggiore volume e morbidezza. Quando sarà completamente fredda, anche dopo qualche ora o tutta la notte , girate lo stampo e aiutandovi con una spatola in plastica, staccate i bordi delicatamente

io, l ho ricoperta di zucchero a velo e sopra codette e confetti colorati !!!!!

primo posto per morbidezza,sofficità,bellezza e bontà………….LA CHIFFON CAKE!!!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente pasta con la "cucuzza"fritta e ricotta salata Successivo parmigiana di zucchine veloce,veloce col micro ....ma anche senza

28 commenti su “ed ecco a voi miss “chiffon cake”

  1. fata morgana il said:

    Nonostante ho effettuato tutti i passaggi come da descrizione, è uscita una autentica schifezza! Lo chiffon cake non è lievitato affatto…praticamente da buttare! Che delusione!

    • ciao cara, io non ho mai provato ma so che si può fare mettendo 3 appoggi della stessa altezza( come dei bicchieri resistenti) su un piano e capovolgere sopra lo stampo rigorosamente non imburrato poggiando il bordo in alluminio della teglia su di essi puoi usarlo come base per torte farcite non serve neanche bagnarlo e se non vuoi capovolgerlo è buono ugualmente…..bacio!!!!!

  2. Scusa… ma cosa intendi per “Terminata la cottura prendete lo stampo e capovolgetelo sul collo di una bottiglia” ???

    Puoi spiegarti meglio?

    Grazie… sembra fantastica…

    • per fare la “chiffon”ci vuole lo stampo adatto o uno stampo ciambella ma senza imburrare e infarinare cosi quando capovolgi lo stampo sul collo di una bottiglia vuota non scivola giù……guarda la foto n.2 …..cara ada fammi sapere e se vuoi altre spiegazioni chiedi pure……..ti auguro una buona serata!!!!!:)))))

  3. gabriella dehò il said:

    Ma grazie! Sei la prima persona che pubblica una mia ricetta scrivendo il mio nome! Sei stata davvero carinissima :)) Il tuo blog non lo conoscevo, è molto, molto carino e ben fatto, ti seguirò volentieri e condividerò i tuoi dolci nella mia pagina Gabry’s Sweetness ( anche tu, se vuoi). Complimenti e a presto, Gabry

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.