brioche catanesi col “tuppo” bimby e non……

Share:
Condividi

la brioche catanese,chiamata anche” brioscia” è di forma ovale con il” tuppo”[dal francese "toupè"] che è un rialzo rotondo al centro ed è molto apprezzata tagliata in due con dentro gelato o fresca granita e ….io metto sopra anche la panna……,ma le mangio anche spalmate di nutella ….come non voler rifarle a casa!!!!!!! e cosi vado alla ricerca della ricetta migliore….gira che ti rigira arrivo a questa che mi ha subito entusiasmata……….l ho trovata nel blog di “mammaluisa” che è catanese come me….
eccola:500 gr farina manitoba, 500 gr farina 00, 400 gr latte (possibilmente intero), 200 gr zucchero, 200 gr burro, 2 uova intere[io metto le uova a pasta gialla che compro all auchan e che danno il caratteristico color  giallino dell interno ....altrimenti si può usare lo zafferano], 2 cubetti di lievito di birra o 2 buste di lievito secco, 20 gr sale, una bustina di vanillina, 1 tappo di aroma panettone [SE NON LO TROVATE ,ANCHE SE Dà IL CLASSICO SAPORE ALLE BRIOCHE,USATE AROMA BURRO O SCORZA ARANCIA], 1 cucchiaio raso di lecitina di soia[facoltativo,io lo metto x la morbidezza] e lavoro col bimby:latte,zucchero e lievito 30 secondi-37 gradi-velocità 3[se si usa il lievito secco solo latte30 secondi-37 gradi-velocità 3 e lievito e zucchero alla fine],tutti gli altri ingredienti 1 minuto e mezzo- velocità 5 e 2 minuti spiga….oppure usare fruste,un mixer,mdp,olio di gomito……lievitare alcune ore coperto, se impastate la sera potrete infornare la mattina successiva; quindi dividete l’impasto in tante palline più o meno uguali, e su questi, al centro, praticate un buco con le dita bagnate ed infilateci una pallina più piccola ,quanto una noce … spennellate con latte zuccherato oppure con un uovo battuto con poca acqua, foderare una teglia con carta forno ed infornare per 20 minuti a 200°.BUONA COLAZIONE o anche CENA perchè quando fa molto caldo  a casa mia si fa cena con granita e brioche!!!!!!!!……esiste anche la brioche del panificio di uguale forma[solo un po più grande]ma fatta con pasta di pane zuccherata sopra ….anche lei buonissima che tutti i bambini comprano al mattino[appena fatta] prima di andare a scuola…[che ricordi.......]….ve la farò conoscere!!!!!

BACIO BRIOSCIOSO!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly
Vota questa ricetta:
brioche catanesi col “tuppo” bimby e non……
  • 4.67 / 55

7 thoughts on “brioche catanesi col “tuppo” bimby e non……

  1. le proverò perchè i miei figli le adorano… ne abbiamo fatto una scorpacciata quest’estate che siamo stati a Nicolosi e anche a Catania… Complimenti

    • grazie cara<3,proprio ieri sera ho fatto una passeggiata con mio marito prima in centro a catania e poi un gelato a nicolosi……un po freddino….anzi proprio freddo, ma il gelato l ho preso lo stesso…….fammi sapere !!!!

  2. Che brava che sei, le conosco le briosh col tuppo, mio marito è della prov. di CT, e d’estate le mangiamo con la granita al caffè, ho anch’io una ricetta x le briosh donatami da un pasticcere ns. amico, prima o poi le faccio, passa a trovarmi un bacio Giancarla

    • grazie cara,sono contenta che le conosci[soprattutto il gusto....]magari ci scambiamo le ricette:))) io la granita la mangio caffè con un po alla mandorla e sopra panna ….provala e mi saprai dire …….bacio!!!!!!

    • cara maria rita,l aroma panettone ha un picevole e particolare profumo e si usa in pasticceria x panettoni e brioche ed è usato nei bar proprio x fare le brioche col tuppo che hanno questo caratteristico odore che li contraddistingue….io lo trovo in un negozio x articoli da pasticceria ….se non lo trovi puoi sostituire con scorza di mandarancio,un buon burro profumato ma mai con l aroma x la pastiera…..spero di essere stata chiara……ti bacio :))))))

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>