Le mantovanine ovvero il pane dei ricordi

Giorni fa girovagavo su FB e lo sguardo è rimasto incollato ad un’immagine…le mantovane che mangiavo quando vivevo ad Arezzo. Era l’unico pane che mi piacesse davvero, e sebbene mi sia trasferita in una città cosmopolita, non c’è traccia di mantovanine a Roma:( Mi sono affrettata a chiedere la ricetta alla padrona delle foto che gentilmente l’ha messa a mia disposizione, ed oggi a pranzo ho potuto mangiare una delle mantovanine di Arezzo, ma fatte da me:)

La ricetta originale la trovate qui!

1801034_702189619831654_798860725_n

Ingredienti:

  • 300 gr acqua a temperatura ambiente
  • 10 gr di sale
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 500 gr farina 00
  • 25 gr lievito di birra

Procedimento:

Mettere nella ciotola della planetaria l’acqua e il sale e farlo sciogliere un po’, aggiungere l’olio e 300 gr di farina, cominciare a impastare con il gancio. Aggiungere il lievito e la restante farina e continuare ad impastare per 15 minuti minimo.

Finito di impastare non mettere a lievitare l’impasto, ma dividerlo subito in 4 parti e per ognuna delle 4 parti ripetere lo stesso procedimento.

collage

Con un matterello ben infarinato stendere il pezzo di pasta in una lingua abbastanza sottile, arrotolarlo su se stesso, girarlo di 90 gradi e stenderlo nuovamente in una lingua sottile. Arrotolarlo di nuovo. A questo punto ripetere il procedimento per i 3 pezzi di pasta rimanenti e mettere i 4 panini a lievitare in forno con la luce accesa per circa 1 ora.

Trascorsa l’ora, tirare fuori i panini dal forno. Praticare con un bisturi, una lametta o un coltello molto affilato un taglio lungo il panino e poi infornare per 30 minuti in forno statico preriscaldato a 200°. Far raffreddare su una gratella.

1600044_702183749832241_577375251_n

Print Friendly
Precedente La regina delle pizze (impasto Bonci) Successivo Sacher Torte a modo mio

6 commenti su “Le mantovanine ovvero il pane dei ricordi

  1. Il pane fatto in casa ha sempre un suo perchè, è semplicemente buonissimo! Tra l’altro le mantovane le mangiavo anche io da piccola, era il pane preferito di mia nonna =)

  2. Il pane fato in casa è tutta un’altra cosa!!! è favoloso,ed è vero a Roma non si trovano facilmente le Mantovanine !!! le tue sono stupende!!!

Lascia un commento


*