Brezel

IMG_6160

Sono sempre stata attratta dai brezel, ricordo che la prima volta lo mangiai a Berlino, e poi lo ritrovai negli Stati Uniti (anche se in forma leggermente diversa)..è un tipo di pane che mi piace moltissimo, ed oggi si può trovare in una nota catena di ristoranti o in una altrettanto nota catena di discount…ma volete mettere poterli fare in casa?? Una possibilità che non ha prezzo…otterrete un prodotto ottimo, profumato, soffice…che aspettate? Non è nemmeno troppo complicato farli!

Ingredienti:

  • 500 gr farina manitoba
  • 250 ml acqua
  • 60 gr burro
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • 25 gr lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 15 gr sale
  • sale grosso

Procedimento:

Mettere nella ciotola della planetaria la farina con il lievito sciolto nell’acqua e lo zucchero e cominciare a impastare con il gancio, unire per ultimi mentre sta impastando il burro ammorbidito pezzetto per pezzetto e il sale. Non unite altro burro fin quando l’impasto non avrà assorbito tutto quello precedente. Lasciare lievitare l’impasto in luogo tiepido, coperto con pellicola per alimenti, per circa un’ora o comunque fino al raddoppio del volume.

Dividere l’impasto in 8-10 parti uguali. Formare dei salamini un pò panciuti al centro e con le estremità affusolate. Con ognuno di essi creare un anello e annodatene le estremità per produrre la tipica forma del brezel. Posizionare su una placca da forno coperta con carta forno e lasciar lievitare in forno con la luce accesa per 20-30 minuti.

1979568_714257735291509_1307292339_n

In una pentola portate ad ebollizione un paio di litri d’acqua con 2 cucchiai di bicarbonato. Tuffatevi i brezel uno alla volta e fateli bollire per circa 30 secondi. Fateli scolare e posizionateli in una teglia con carta forno, cospargeteli di sale grosso sulla parte panciuta. Cuoceteli in forno a 190° per 25 minuti circa.

 

Print Friendly
Precedente Sacher Torte a modo mio Successivo Matriciana…quella vera

4 commenti su “Brezel

  1. primaveracla il said:

    Se ti piacciono soffici e profumati prova questa ricetta…l’ho trovata su un vecchio libro che avevo a casa:) Anche io prima o poi ci provo con pasta madre…per ora sono in lievitazione le baguette:D

Lascia un commento


*