Quando in famiglia ti chiedono un dolce, ma quello che manca veramente è la voglia, ma soprattutto il tempo, ecco che la ricetta dei tartufini alla nutella e nocciole arriva a darti una mano.

Dolce semplicissimo e rapidissimo da fare (soprattutto se si utilizza un mixer e non il mattarello come me); unico inconveniente: se siete a dieta perenne come me, state attenti perché uno tira l’altro.

Per quanto riguarda i biscotti da utilizzare, non esiste una regola ben precisa, vanno benissimo quelli che vi piacciono di più come quelli che avete comprato, assaggiato e che nessuno vuole finire. Io ho usato i plasmon prima di tutto perché a casa mia non mancano mai visto che il mio piccolino li mangia ancora tutte le mattine e poi perché, diciamoci la verità, sono buonissimi anche  a qualsiasi età.

Insomma potete sbizzarrirvi come più vi piace: naturalmente questa è una ricetta di partenza che si presta ad essere modificata aggiungendo ciò che più vi piace.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Circa 25 tartufini
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 40 Biscotti secchi
  • 100 g Granella di nocciole
  • 180 g Nutella
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Iniziare tritando i biscotti: se preferite ottenere pezzetti più grossi, che si sentano mangiando i tartufini potete fare come ho fatto io e cioè metterli in un sacchetto per alimenti chiuso e batterli con l’aiuto di un mattarello o di un batticarne. Se invece preferite ridurli in polvere in modo che con la nutella diventino un’unica crema, potete tranquillamente utilizzare un mixer.

    Trasferire le briciole ottenute in una ciotola, incorporare la granella di nocciole e aggiungere la nutella. Lavorare il composto con l’aiuto di una forchetta e, quando si avrà ottenuto un risultato omogeneo, lasciar riposare in frigorifero per una mezz’oretta in modo che, indurendo, sarà più semplice lavorarlo con le mani.

    Trascorso il tempo necessario, formare delle palline non più grandi di una noce e passarle nella polvere di cacao amaro in modo da ricoprirle interamente.

    Far riposare in frigorifero un’altra mezz’oretta prima di servire.

  2. Tartufini alla nutella e nocciole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.