Questi spaghetti alle vongole white version è l’ultima pasta decente che ho mangiato prima di iniziare la dieta. Ebbene si, mi sono messa a dieta!!!!
Da qui in avanti le mie ricette saranno solo di piatti anemici e sconditi…. Ma nooooooooo… Va bene stare a regime ma che triste sarebbe se fosse davvero così… Invece no, mi sto preparando dei pasti molto buoni e salutari e un po’ alla volta ve li mostrerò.
Ma torniamo all’argomento principale del post, gli spaghetti alle vongole in versione bianca. Eh sì perché la variante al sugo ve l’avevo già presentata (la trovate qui), ma devo dire che anche senza pomodoro é un signor primo.
L’importante é avere l’accortezza di non farla seccare troppo, ma a parte questo é un piatto velocissimo da preparare e strabuono…. I miei figli li adorano…

Spaghetti alle vongole white version

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 1 kg di vongole veraci
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo

Preparazione

Una volta acquistate le vongole, pulirle accuratamente sotto l’acqua corrente e lasciarle immerse in abbondante acqua salata per qualche ora in modo che lascino andare la sabbia.
Trascorso il tempo necessario scolarle e asciugarle sommariamente.
Soffriggere in una grande pentola lo spicchio d’aglio con abbondante olio evo e quando sarà imbiondito aggiungere le vongole e chiudere con il coperchio. Il calore farà si che le vongole si aprano. Quando saranno quasi completamente aperte, irrorare con il vino bianco. Lasciare cuocere a fiamma vivace fino a che l’alcol non sarà evaporato.
Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli belli al dente e saltarli nel condimento precedentemente preparato insieme al prezzemolo che avremo lavato e tritato finemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.