Chissà perché il primo di settembre mi da sempre l’idea dell’inizio di una nuova storia, di un cambiamento e speriamo che questo sia davvero l’anno giusto, il settembre giusto.
Ho bisogno di un riscatto, di rimettermi in gioco per me stessa, ma soprattutto per la mia famiglia, per mio marito che mi sostiene sempre e per i miei bimbi che meritano qualcosa in più.
Questo blog, oltre ad essere una raccolta dei miei esperimenti e spero qualcosa di utile per voi che lo leggete, mi ha aiutato a far passare i giorni, mi ha occupato la mente e dato anche qualche soddisfazione.
E anche se le mie speranze saranno accontentate non smetterò di scriverlo perché alla fine rappresenta la mia passione più grande, la cucina.
Ed è per questo che anche oggi vi lascio uno spunto per il pranzo, un secondo fresco e leggero, il salmone al limone e basilico.

La cottura al forno rende questo piatto già leggero di suo, molto adatto per chi vuole perdere peso, esattamente come dovrei fare io.

Salmone al limone e basilico

Ingredienti per due persone

  • 2 filetti di salmone
  • 1 limone
  • 8/10 foglie di basilico
  • olio evo
  • zenzero in polvere

Preparazione

Ricavare dal limone un paio di fette non troppo spesse da mettere da parte, dopodiché spremere la parte restante e filtrare il succo ottenuto con un colino a maglia fine.
Unire il risultato al basilico e qualche cucchiaino di olio e, con l’aiuto di un mixer, frullare il tutto.
Adagiare i filetti di salmone in una pirofila leggermente unta, dare una abbondante spolverata di zenzero e irrorare il tutto con la salsina preparata.
Posizionare una fetta di limone su ogni filetto e cuocere in forno a 180 gradi per 15/20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.