Dolci · Dolci tipici · Senza categoria

Angel Cake alla fragola

Angel Cake alla fragola

 

L’Angel food cake è un dolce americano che contiene pochi ingredienti e nessun tipo di grasso, ne burro ne olio! Un dolce realizzato con i soli albumi e che si caratterizza per la sua estrema sofficità, che si differenzia dalla chiffon cake perché è composto di sole chiare d’uova, mentre la chiffon si prepara sia con tuorli che albumi (noto che nel web c’è ancora confusione in merito).

Pur essendo una torta americana (solitamente esse sono ricche di burro), l’Angel cake è in realtà un dolce ipocalorico, essendo preparato solo con albumi, zucchero e cremor tartaro, cotto in uno speciale stampo che ha i “piedini”, vale a dire delle alette laterali che ne consentono il capovolgimento mentre raffredda su un ripiano.

Ed è questa la caratteristica dell’Angel cake, esattamente come la chiffon cake: entrambi vanno fatti raffreddare (appena sfornati) a testa in giù, circostanza che le rende estremamente soffici!

Ingredienti per uno stampo di 20 cm
(se utilizzate uno stampo da 24 cm, consiglio una dose e mezza)
  • 300 gr. di albumi
  • 165 gr. di zucchero
  • 150 gr. farina (io “tipo 1” a pietra)
  • 4 gr. di cremor tartaro
  • 3 gr. di sale
  • 130 gr. di zucchero
  • 100 gr. di polpa di fragole

* Il cremor tartaro è un agente lievitante naturale derivato dall’uva ed è indispensabile per la preparazione dell’angel cake. Ormai si trova in tutti i supermercati in comode bustine.

 

 

Preparazione

Montate a neve fermissima gli albumi con i 165 gr. di zucchero.

 

Setacciate in una ciotola capiente la farina, il cremor tartaro ed il sale. Aggiungete l’altra quantità di zucchero e mescolate.

Poi aggiungere le polveri alla meringa poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

 

Aggiungete quindi la purea di fragole  e mescolate.

 

Io ho aggiunto anche un cucchiaino di estratto di vaniglia. Deve venire un composto omogeneo e spumoso.

 

Versare l’impasto nello stampo dell’Angel food cake (quello con i “piedini” e il fondo rimovibile) assolutamente non imburrato.

 

Cottura

Infornare a 170° per 45-50 minuti. In ogni caso, vale sempre la prova stecchino per controllare se il dolce sia cotto internamente. Se del caso anche un’oretta circa, coprendo la superficie con carta stagnola.

 

Una volta completata la cottura, sfornare il dolce e capovolgere immediatamente sui piedini oppure sul collo di una bottiglia. Tenere capovolto fino a completo raffreddamento, solitamente per 3-4 ore.

 

Una volta freddo, passate una lama di un coltello o la spatola di silicone lungo il bordi per staccare l’Angel cake dallo stampo e sempre con l’aiuto della spatola staccatelo dal fondo.

 

Dovendolo guarnire ho preferito usarlo capovolto in modo da avere una area piana su cui sistemare le decorazioni.

 

Eccola decorata con fragole fresche e panna





Se avete tanti albumi che vi avanzano da altre preparazioni consiglio assolutamente di preparare l’Angel food cake! Alla fragola  poi è eccezionale.