Spaghetti al pesto trapanese

Qualche giorno fa, guardando una trasmissione sul digitale terrestre (cortesia per gli ospiti), ho visto preparare questa pasta che mi ha subito incuriosito.
Ieri sera ho voluto provare e per fortuna anche il maritino ha gradito.
L’unica variazione che ho fatto, è mettere il parmigiano invece del pecorino, perchè non ci piace molto e in casa non ne tengo.
Un piatto particolare, che non conoscevo, ma che gusto mi ha stupito molto.
Lo aggiungerò ai piatti del mio menù sicuramente.
 

 

Ingredienti per 2 persone

 
150 gr. di spaghetti
50 gr. di mandorle sgusciate
5/6 pomodorini pachino
1 mazzettino di basilico
50 gr. di parmigiano o pecorino
1 spicchio di aglio
olio e sale
 
 
Mettere a bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo tostare le mandorle in una padella antiaderente.
Pestare l’aglio nel mortaio con il basilico e un pizzico di sale.
Tritare grossolanamente le mandorle e aggiungere nella padella i pomodorini tagliati a metà.
Scolare la pasta al dente.
Saltare gli spaghetti nella padella, amalgamando la crema di basilico e abbondante parmigiano o pecorino grattugiato.
A piacere aggiungere alla ricetta del peperoncino fresco.
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

8 pensieri su “Spaghetti al pesto trapanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>