Crea sito

Pan Bauletto alla Segale

Per un’alimentazione sana e controllata è giusto variare e scegliere materie e cibi di prima qualità.

A fine stagione, in molti negozi inoltre, ci sono promozioni e sconti su molti prodotti secchi, in barattolo e in busta…e allora perché non approfittare e unire l’utile al dilettevole?

In un negozietto biologico vicino al mio posto di lavoro ho trovato tante offerte interessanti per la fine del mese…tra cui i semi misti tostati.

Da questo acquisto mi è venuta subito l’idea di inventare una ricetta che ricreasse il pan bauletto integrale, che di solito utilizzo per la colazione al mattino. Farina integrale: ok…Ma perché non sfruttare anche le proprietà della farina di segale, ottima per il suo basso contenuto di glutine?

Basta mixare sapientemente le farine ed il gioco è fatto!

Il mio pan bauletto alla segale è buonissimo e ha conquistato tutti!

E’ un ottimo pane anche per accompagnare un buon antipasto o un aperitivo con del salmone affumicato, un ricciolo di burro e una spolverata di aneto…vedrete che meraviglia!

Che dite? Iniziamo a cucinare?

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 kg
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 25 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 600 ml Acqua tiepida
  • 25 g Semi misti (Tostati)
  • 300 g Farina di segale
  • 400 g Farina 00
  • 200 g Farina integrale
  • 1 cucchiaino Sale fino

Preparazione

  1. Mettere in un bicchiere 200 ml di acqua tiepida, 25 g di lievito di birra e 1 cucchiaino di zucchero bianco. Lasciarlo riposare per circa 10 minuti. Mescolare intanto 300 g farina 00, 200 g farina integrale e 300 g farina di segale.

  2. Versare il miscuglio di lievito in mezzo alle tre farine pesate e messe in una terrina capiente. Mescolare il liquido con un po’ di farina e lasciare riposare per almeno 20 minuti sotto un canovaccio e al caldo.

  3. Impastare per 5 -6 minuti aggiungendo altri 400 ml di acqua tiepida e 50 gr farina 00. Fare dell’impasto una palla , riporla nella stessa terrina e mettere a crescere in un luogo caldo, al riparo da spifferi d’aria e coperto con un canovaccio umido. Lasciare riposare per almeno 2/3 ore. L’impasto deve raddoppiare abbondantemente di volume.

  4. Riprendere l’impasto e con delicatezza impastarlo di nuovo con i 50 gr farina rimanente. Metterlo in una terrina da Plum Cake e rimetterlo a crescere per almeno altri 20-30 minuti.

  5. Preriscaldare il forno statico a 200° e infornare per 45 minuti. Gli ultimi 5 minuti mettere il grill e far dorare la superfice. Sfornare, sformare e far raffreddare.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.