COSÌ COSY (anzi KOSELIG) * La Zuppa di Pesce Nordica nella Pagnotta

Un piatto “cosy” o anzi, dato che è una zuppa nordica… “Koselig”, come dicono in Norvegia: una coccola calda ed avvolgente, che riscalda il cuore come una morbida coperta in una fredda giornata d’inverno.
Ingredienti, per 2 persone:
Pagnotte di grano duro, 2 (del diametro di circa 15 cm)
Gamberi (interi, crudi), 6
Filetto di salmone, 120 g
Filetto di merluzzo, 120 g
Patate, 2 medie (circa 200 g)
Carote, 2 piccole (circa 150 g)
Cipolla, 1
Sedano, 1 gambo
Panna, 2 cucchiai
Prezzemolo, 1 mazzetto
Aneto, qualche ciuffetto
Paprika, q.b.
Olio, sale e pepe, q.b.

Preparazione:
Pulire i gamberi e porre carapace e teste in una pentola contenente circa 800 ml d’acqua, per fare un brodo. Aggiungere le patate sbucciate, le carote, la cipolla, il sedano ed il prezzemolo quindi salare, unire un filo d’olio e portare a bollore, lasciando poi cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti.
Incidere le pagnotte in modo da rimuovere un “coperchio” quindi svuotarle della mollica facendo attenzione a non forare il fondo, in modo da ottenere due ciotole di pane. (La mollica può essere conservata, anche in freezer: tornerà utile per fare delle polpette. Non si butta niente!)
Togliere dal brodo le carote e le patate, quindi filtrare il brodo, unirvi una delle due patate e frullare per ottenere un liquido leggermente cremoso.
Tagliare le carote e l’altra patata in piccoli pezzetti, tagliare il merluzzo ed il salmone in tocchetti ed unire tutto al brodo cremoso, lasciando cuocere per 5 minuti.
Tagliare i gamberi in pezzi e saltarli in padella a fuoco vivo per qualche minuto con un filo d’olio, una spolverata di pepe e un pizzico di paprika, quindi unirli al brodo cremoso.
Aggiungere al brodo anche la panna e metà dell’aneto e lasciare cuocere per altri 5 minuti.
Versare la zuppa nelle pagnotte, decorare con il resto dell’aneto e gustare calda.

Precedente IL RICHIAMO DELLA MONTAGNA * I Canederli Successivo QUELLI CHE ASPETTANO * I Babà Salati al Salmone