QUELLI CHE ASPETTANO * I Babà Salati al Salmone

Perchè noi siamo di ggggiù e la Vigilia è già Natale… ed è menù di pesce!
(e col salmone diamo il benvenuto ai parenti del nord-Europa)
Ingredienti, per 8 persone:
Farina Manitoba, 250 g
Lievito di birra, 15 g se fresco (circa 4 g se disidratato – oppure mezza bustina di lievito istantaneo)
Uova, 3
Latte, 2 cucchiai
Zucchero, ½ cucchiaio (+ un altro ½ se si usa il lievito disidratato)
Burro, 80 g + q.b per impastare gli stampini
Succo di limone, 150 ml
Vodka, 50 ml
Formaggio caprino, 120 g (oppure formaggio morbido tipo robiola)
Salmone affumicato in fette, 100 g
Erba cipollina, una ventina di fili
Sale e pepe, q.b.

Preparazione:
Impastare la farina con le uova, il burro ammorbidito, lo zucchero, 2 prese di sale, il lievito ed il latte (se il lievito è fresco, prima scioglierlo nel latte tiepido). Conservare l’impasto in una ciotola capiente, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per qualche ora in un luogo caldo (per esempio nelle vicinanze del calorifero), finchè non avrà raddoppiato il suo volume.
Imburarre degli stampini da babà; sono più stretti e lunghi rispetto a quelli da muffin – se stampini piccoli, dimensione da piccola pasticceria, ne serviranno circa 16; altrimenti, se stampini più grandi, dovrebbero bastarne circa 8.
Porre in ogni stampino ben imburrato una pallina di impasto, arrivando a ¾ dell’altezza dello stampino, poi lasciare di nuovo riposare almeno un’ora per fare riprendere la lievitazione e fare crescere ancora di volume.
Infornare in forno già caldo a 180° per 15 minuti, poi, senza farli raffreddare, estrarre i babà dagli stampini (aiutandosi con uno stuzzicadenti, per non scottarsi), posizionarli sulla griglia del forno e continuare la cottura fuori dagli stampini per altri 10 minuti, in modo che prendano colore su tutta la loro superficie. Una volta proti, lasciarli raffreddare.
Scaldare 30 ml d’acqua con la vodka ed il succo di limone e fare bollire per qualche minuto, per eliminare l’alcool, quindi bagnare i babà con l’aiuto di un pennello da cucina o di un cucchiaio: imbere tutta la superficie, poi strizzarli delicatamente per fare entrare la puccia anche più all’interno.
Mescolare il formaggio con l’erba cipollina tritata e una spolverata di pepe.
Incidere i babà nel senso della lunghezza cercando di tagliarli del tutto fino al lato opposto ma mantenendoli unite le due metà su un lato.
Nella “tasca” creata, farcire con una spalmata di formaggio ed una fettina di salmone.
Servire nei pirottini da muffin, per un effetto originale!

Ah, se non ci vediamo… Buona Natale! 🙂

Precedente COSÌ COSY (anzi KOSELIG) * La Zuppa di Pesce Nordica nella Pagnotta Successivo GEMELLI DIVERSI * Le Uova Ripiene Vegetariane

Lascia un commento

*