Mi presento

Print Friendly, PDF & Email

Salve, sono Pina

moglie di una persona meravigliosa, e madre di tre splendidi ragazzi.

La mia famiglia, che apprezza molto le mie doti culinarie, mi ha incoraggiata a condividere con altre persone una mia grande passione: la cucina. E così dopo diversi mesi che ci pensavo “è nato” questo blog.

La mia passione per i fornelli nasce sin da quando ero ragazzina e non nascondo che quando avevo l’occasione e il tempo di operare nella cucina di casa  mi piaceva mettere subito in pratica le ricette di vario tipo – antipasti, primi, secondi, contorni, dolci e stuzzicheria in genere – che leggevo sulle riviste specializzate. Ho sempre avuto una grande passione per tutto ciò che concerne l’alimentazione, tant’è che anche il mio indirizzo di studio si è orientato verso una migliore conoscenza degli alimenti e del loro equilibrio per un corretto e sano regime alimentare. Infatti io sono una dietista, ma questo non significa necessariamente che rinuncio a mangiare cose gustose e caloriche.  Il mio motto è: “mangiare di tutto un po’ senza esagerare, limitando dolci e grassi”. In questo modo mi permetto il lusso di realizzare anche ricette caloriche e gustose, ma soprattuto di assaggiarle.

Ed è proprio da questa passione che mi è nata l’idea di fare un blog in cui condividere ricette di cucina.

Il titolo del blog, “l’aPINA in cucina”, nasce  da un divertente gioco di parole che comprende il mio nome di battesimo e l’instancabile e preciso lavoro dell’ape, un utilissimo insetto che aiuta contemporaneamente l’uomo e il nostro precario ecosistema. Qualcuno dirà: “…si ma… ha anche il pungiglione… e fa male!” Ma tutti sappiamo che l’ape lo usa, se costretta, solo per difesa!”

Questo spazio è rivolto a tutti coloro che, come me, amano la gastronomia e provano un grande piacere nel cimentarsi, anche se in modo semplice e dilettantistico, a realizzare ricette nella propria cucina.

Questo è un blog realizzato senza la pretesa di voler insegnare niente a nessuno; piuttosto l’ho voluto creare per avere in primis suggerimenti per poter migliorare le mie ricette, attraverso i commenti che generosamente saranno rilasciati, e poi per la voglia di trasferire ad altri la mia esperienza culinaria.

Il mio intento è di proporre ricette elaborate, ma anche ricette semplici e povere da utilizzare nella quotidianità, cercando di valorizzare i piatti della nostra tradizione culinaria e non.

In attesa di conoscerci meglio, auguro a tutti una buona visione e lettura delle mie ricette e, soprattutto, attendo ansiosamente di sapere il vostro giudizio.

Ciao da l’aPINA in cucina.

 

 

 

Be Sociable, Share!

16 thoughts on “Mi presento

  1. elena il said:

    Grazie per la ricetta della “Torta Moretta”, la tua famiglia aveva ragione ad incoraggiarti a condividere la tua passione!
    complimenti!!
    elena

  2. ciao pina, mi chiamo carmela, o appena scoperto il lievito madre, e volevo sapere . se io che sono diabetica ne posso mangiare, perchè il pane che compro , mi fa alzare la glicemia mi rispondi gentilmente alla mia posta eletronica / ps,per me e molto importante grazie/

    • pinaincucina il said:

      Ciao Carmela,
      purtroppo non è il lievito di birra che fa aumentare la glicemia, ma sono i carboidrati contenuti nei cereali e quindi nel pane. Perciò non c’è differenza, da questo punto di vista, tra pane fatto con il lievito di birra e pane fatto con il lievito madre, poichè ambedue hanno un indice glicemico alto!

  3. Angela Giacobbe il said:

    Cara Pina, con affetto ti ricordo quale persona splendida tu sei….. 🙂
    In versione cuoca ti conosco solo ora e devo dire che… ma complimentissimi!!!!!!!!!
    Un abbraccio

    • oltrelaricetta il said:

      Grazie! Anch’io conservo un bel ricordo di te e della tua famiglia! Sono contenta che questo blog sia stato un mezzo per ritrovarci 🙂 .
      Seguimi e dammi i tuoi suggerimenti per migliorare! Un caloroso abbraccio e Buone Feste.

  4. daniela il said:

    cara pina complimenti per il blog….marcello è incuriosito dal lievito madre…penso che prima o poi in casa orlando lo si preparerà!!!!
    ciao

    • oltrelaricetta il said:

      Spero che Marcello si cimenti perchè è veramente una grande soddisfazione ottenere da sè il lievito madre! E poi le preparazioni sono veramente più soffici e digeribili!

  5. Roberta il said:

    Cara Pina, come per qualunque cosa in cui ti cimenti, riesci sempre ad essere fantastica.
    Proverò qualcuna delle tue ricette presto e ti darò il mio giudizio.
    Un abbraccio
    Roberta

  6. Ciao Pina , grazie della visita.
    Voglio farti i complimenti…. i tuoi piatti, solo a guardarli, fanno venire l’acquolina in bocca!
    Peccato che io in cucina sono proprio una vera frana.
    Comunque proverò a fare la tua pasta – pizza.
    Prendi pure quello che ti serve dal mio sito di Natale.
    Ne approfitto per fare gli auguri di Buone Feste a te e alla tua famiglia.
    Un abbraccio

  7. alessandro :D il said:

    ciao zia il tuo blog e bellissimo e lo guarderò tutti i giorni con mamma … CIAO e ” IN BOCCA AL LUPO “. =) 😀

Lascia un commento