Ravioli freschi con ricotta e noci

Print Friendly, PDF & Email

Oggi vi presento questo delizioso primo piatto: i ravioli freschi con ricotta e noci! Sono davvero molto buoni e diversi dal solito… Vediamo come realizzarlo!

Ravioli freschi con ricotta e noci 4

Ravioli freschi con ricotta e noci

Ingredienti per 4 persone:

per l’impasto:

  • 300 g di impasto all’uovo per Ravioli

per il ripieno:

  • 400 g di Ricotta
  • 15 Noci 
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • q.b. di Sale
  • q.b. di Pepe

per il condimento:

  • 1 noce abbondante di Burro
  • 5-6 foglie di Salvia
  • q.b. di Noci tritate

Per preparare l’impasto all’uovo per i ravioli si può vedere il procedimento qui.

Dopo aver creato la vostra palla di impasto, rivestitela di pellicola trasparente per alimenti e lasciatela riposare per almeno 15 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo sgusciate le noci e, in un mixer, tritate i gherigli quanto basta. In una ciotola mettete la ricotta (io ho scelto una abbastanza cremosa così da evitare che rilasci troppo liquido) ed unitevi il parmigiano, 3/4 di noci sminuzzate e regolate di sale e pepe. Mescolate con cura fino ad ottenere un composto bene amalgamato ed omogeneo. Lasciate riposare in frigo per 5 minuti circa.

Ora prendete il vostro impasto all’uovo. Spolverizzate la spianatoia con della semola, tagliate un pezzo non troppo piccolo di impasto ed iniziate ad appiattirlo con il mattarello. Ora, con una macchina sfogliatrice, create delle sfoglie. Dapprima stendete al primo livello, poi ripiegate la pasta su se stessa e ripassatela allo stessa larghezza. Gradualmente aumentate il livello di spessore (io le preferisco abbastanza sottili, quindi ho scelto di tirarle a 7 oppure 8). Continuate così sino ad esaurire l’impasto.

Rivestite con la prima sfoglia lo stampo per ravioli (io ho scelto quello per realizzare ravioli medi rotondi), con un cucchiaio o con una saccapoche farcite i futuri ravioli e coprite con un’altra sfoglia. Fate rullare il mattarello sullo stampo ed infine estraete i vostri ravioli freschi con ricotta e noci. Ecco come:

Adesso in una padella antiaderente fate sciogliere una noce abbondante di burro con della salvia precedentemente lavata e tagliata.

Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua salata. Calate i ravioli (il tempo di cottura varia in base allo spessore della pasta, ma di norma sono pronti non appena salgono a galla), dopodiché estraeteli con una schiumarola e fateli saltare nella padella aggiungendo le restanti noci tritate.

I vostri ravioli freschi con ricotta e noci sono pronti per essere serviti e mangiati! Buon appetito!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Seguimi anche su Instagram:

Anche su Pinterest:

L'aPINA in cucina pinterest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Sfoglia all'uovo per pasta ripiena Successivo Pomodorini secchi sott'olio

2 thoughts on “Ravioli freschi con ricotta e noci

  1. Anonimo il said:

    V signora Pina buongiorno sono Maria Mosca volevo sapere se io i ravioli li faccio oggi per tenerli per domani li devo prima sbiancare li devo prima bollire un po’ o li posso lasciare così frigorifero grazie

    • pinaincucina il said:

      Ciao Maria 🙂 è preferibile congelarli piuttosto che conservarli in frigo. Quindi metti i ravioli in un vassoio in congelatore e, non appena saranno duri, trasferiscili in un sacchetto per alimenti. Spero che il mio aiuto sia stato utile. Fammi sapere se la ricetta ti è piaciuta, baci 🙂

Lascia un commento