Pasta con crema di piselli e speck

Print Friendly, PDF & Email

La pasta con crema di piselli e speck è un primo piatto che conquisterà il vostro palato, specialmente se siete amanti del gusto salato e deciso dello speck e della delicatezza dei piselli. Un connubio perfetto! 

Pasta con crema di piselli e speck 4

Pasta con crema di piselli e speck

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di Mafalda corta
  • 200 g di Piselli surgelati
  • 5-7 fette sottili di Speck
  • 1/4 di Cipolla di tropea
  • q.b. di Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di Acqua
  • q.b. di Sale
  • q.b. di Pepe

Procedimento:

Prima di tutto dovete versare in una saltapasta un filo d’olio extravergine d’oliva con un quarto di cipolla di tropea che avete precedentemente tritato finemente. Ponetela sul fornello a fuoco vivace e, non appena la cipolla rosola leggermente, aggiungete i piselli surgelati. Lasciateli scottare per un paio di minuti, dopodiché abbassate la fiamma, versate il mezzo bicchiere d’acqua e regolate di sale e pepe. Fate cuocere per circa 15 minuti.

Nel frattempo, tagliate le fette di speck in pezzi abbastanza larghi, circa 4 cm. In un’altra padella antiaderente versate un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e mettetela sul fuoco a fiamma alta. Non appena l’olio si sarà riscaldato, aggiungete le fette di speck. Lasciate rosolare fin quando il salume non si sarà arrostito sia da un lato che dall’altro, quindi dalla consistenza croccante.

Non appena i piselli risultano teneri, frullateli con un mixer ad immersione fino a che non otterrete un crema abbastanza densa (se avete difficoltà a frullare, aggiungete un po’ di acqua).

Ora portate a bollore abbondante acqua salata. Calate la pasta (io ho scelto le mafalde corte) e scolatela al dente. Potete saltarla nella padella con la crema di piselli oppure creare un letto nel piatto su cui andrete a porre la pasta, come ho fatto io, ed infine lo speck croccante.

La vostra pasta con crema di piselli e speck è pronta per essere servita e mangiata! Buon appetito a tutti!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Seguimi anche su Instagram:

Anche su Pinterest:

L'aPINA in cucina pinterest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Yogurt, biscotti e pesche caramellate Successivo Insalata di polpo e olive nere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.