Caffè freddo shakerato

Print Friendly, PDF & Email

Per noi italiani il caffè pomeridiano è un appuntamento irrinunciabile. Perché alla fine, diciamocelo, prendere un caffè con un’amica o con i propri figli è la scusa perfetta per premere il tasto pausa e raccontarsi. Tuttavia, quando arriva l’estate e ci sono 40 gradi percepiti in media, l’idea di prendere un caffè bollente suona più come una minaccia che come una piacevole offerta. Ed è per questo che ho pensato di proporvi una sfiziosa alternativa al nostro irrinunciabile caffè, che sia però fresca e dissetante: il caffè freddo shakerato! Vediamo insieme i vari passaggi per realizzare questo semplice ed invitante rinfresco.

Caffè freddo shakerato 2

Caffè freddo shakerato

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 Caffettiera da 2 tazze
  • 6-7 cubetti di Ghiaccio
  • 4-5 cucchiaini colmi di Zucchero 

Prima di tutto, preparate una caffettiera da 2 tazze. Mettetela sul fuoco a fiamma bassa e aspettate che il caffè esca. 

Dopodiché, in uno shaker unite i cubetti di ghiaccio, il caffè e i cucchiaini di zucchero. Ovviamente la dose di zucchero dipenderà molto dai vostri gusti personali, quindi potete non aggiungerlo affatto o aumentare la dose rispetto a quelle indicate negli ingredienti. In ogni caso la consistenza risulterà comunque spumosa.

Adesso, con un po’ di pazienza cominciate a shakerare, quindi con dei movimenti rapidi dall’alto verso il basso agitate lo shaker (o qualsiasi altro contenitore che avete in casa a cui è possibile chiudere ermeticamente con un tappo la parte superiore, così da non far fuoriuscire il liquido).

Dopo qualche minuto quello che otterrete sarà un composto spumoso, fresco e dolce. 

Il vostro caffè freddo shakerato è pronto per essere versato nelle tazzine e bevuto in compagnia! Volendo potete accompagnarlo anche con un dolce… che non guasta mai! Fresca pausa a tutti!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Seguimi anche su Instagram:

Anche su Pinterest:

L'aPINA in cucina pinterest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Asparagi sott'olio Successivo Salsiccia al vino bianco con rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.