Cestini di frolla con ciliegie e crema di ricotta

Print Friendly, PDF & Email

I cestini di frolla con ciliegie e crema di ricotta sono un dolce fresco e di stagione da poter consumare come dessert dopo una buona mangiata. Scopriamo la ricetta insieme!

Cestini di frolla con ciliegie e crema di ricotta 2_

Cestini di frolla con ciliegie e crema di ricotta

Ingredienti per 15 cestini:

per l’impasto:

  • 200 g di Farina 00
  • 100 g di Burro
  • 50 g di Farina integrale
  • 130 g di Zucchero
  • 4 g di Lievito per dolci
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • Vaniglia
  • 1 pizzico di Sale

per la farcia:

  • 100 ml di Panna vegetale o fresca
  • 300 g di Ricotta
  • 100 g di Zucchero a velo
  • q.b. di Ciliegie

Per preparare la pasta frolla si può vedere il procedimento qui (ovviamente per le quantità degli ingredienti fate riferimento a questa ricetta e, per quanto riguarda l’aroma, sostituite la scorza grattugiata di limone presente nell’altra ricetta con la vaniglia).

Fate riposare la pasta frolla per almeno un’ora in frigorifero. Trascorso questo lasso di tempo, lavoratela nuovamente su di un piano. Stendete una sfoglia di pasta alta all’incirca mezzo centimetro. Con un coppapasta di dimensioni normali (in questo caso ne ho utilizzato uno a forma di fiore avente un diametro di 10 cm, ma voi potete usare quello che avete in casa) si formano diversi cerchi. Dopodiché, prendete i fiori ottenuti e adagiateli o su di uno stampo per muffin messo al contrario, oppure su dei pirottini. Lasciate raffreddare i vostri cestini per mezz’ora nel frigo e, successivamente, infornateli a 180º per 20 minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema. In una ciotola montate la panna. A parte passate al setaccio la ricotta e, successivamente, lavorarla con lo zucchero. Quando questo sarà ben amalgamato al latticino, incorporate la panna montata alla ricotta. Quella che otterrete sarà una crema saporita ed omogenea.

Ultimata la cottura, sfornate i cestini di frolla e farciteli con la crema di ricotta e decorateli con le ciliegie fresche precedentemente lavate e snocciolate (o con la frutta fresca che avete in casa).

Buon appetito!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Seguimi anche su Instagram:

Anche su Pinterest:

L'aPINA in cucina pinterest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Crostata semintegrale con composta di albicocche Successivo Troccoli al sugo di seppie fresche

Lascia un commento