Panettone gastronomico o …….. pandoro!!!!

Print Friendly, PDF & Email

Su una vecchia rivista ho trovato una ricetta di un lievitato che mi è piaciuto molto, così apportando delle modifiche alla ricetta secondo le mie esigenze è venuto fuori un ottimo impasto per un panettone gastronomico, che nel mio caso ha la forma di un pandoro!!! 😆 Avevo visto questo stampo e non ho resistito alla voglia di acquistarlo e ….provarlo! Così ecco il mio “pandoro gastronomico” con il lievito madre 😉

Panettone gastronomico con lievito madre - ricetta passo passo - L'aPINA in cucinaPanettone gastronomico

Ingredienti:

  • 150 g di lievito madre attivo o un cubetto di lievito di birra
  • 125 ml di acqua
  • 125 ml di latte
  • 200 g di farina manitoba
  • 300 g di farina 0
  • 50 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 80 g di burro
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaio di latte

Sciogliere il lievito madre nell’acqua, aggiungere le farine, lo zucchero, i tuorli e cominciare ad impastare. Aggiungere gradatamente il latte e quando sarà tutto assorbito dalle farine aggiungere anche il burro morbido in due o tre volte facendo attenzione che sia ben incorporato dall’impasto. Infine aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formare una palla e porre l’impasto a lievitare in uno stampo da panettone.

Panettone gastronomico con lievito madre - ricetta  passo passo - L'aPINAin cucinaSe, come me, si utilizza uno stampo in metallo ungerlo con del burro. Coprire con della pellicola da cucina e lasciare lievitare l’impasto fino a quando non avrà triplicato il suo volume.

Panettone gastronomico con lievito madre - ricetta  passo passo - L'aPINAin cucinaPreriscaldare il forno a 180°C.

Eliminare la pellicola, pennellare la superficie con un cucchiaio di latte ed infornare a 180°C per circa 40 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare molto bene il panettone. Tagliare  il panettone gastronomico a fette orizzontali partendo dal fondo.

Farcire le fette a due a due a proprio piacimento!

Ecco qualche suggerimento per farcirlo:

  1. philadelphia e olive nere
  2. pomodori secchi sott’olio e robiola
  3. prosciutto cotto e philadelphia
  4. prosciutto crudo e funghetti sott’olio
  5. prosciutto crudo, maionese e melanzane sott’olio
  6. salame, maionese ed insalata
  7. insalata russa

Buon Appetito!!!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Cannelloni zucca e ricotta Successivo Seppie farcite agli aromi

Lascia un commento